Rete (sport)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rete, in àmbito sportivo, si riferisce a delle corde intrecciate tra loro che fissano un limite: in certe specialità questo limite è situato a metà campo e in altre è a fondo campo. Quando la rete è a metà campo, forma pure un ostacolo oltre il quale spingere la palla (sport) mentre quando la rete è a fondo campo, viene applicata dietro la porta (sport) dove segnare un punto chiamato pure gol: in questo caso la rete non sta sul punto esatto di fondo campo ma è sempre parte integrante della struttura di fondo campo oltre la quale è necessario far passare la palla per realizzare punti. Difatti, negli sport dove son presenti porte con reti, un punto realizzato è pure definito rete: per esempio, nella pallamano un giocatore che realizza 3 punti, spesso parlando coi giornalisti, dichiara ho realizzato 3 reti e questo accade pure per giocatori di altre discipline. Nella pallacanestro la rete è agganciata sotto il canestro che sta a fondo campo: in questo caso tale rete è sospesa sopra il campo.

Rete divisoria[modifica | modifica wikitesto]

Le specialità nelle quali si presenta una rete divisoria a fissare il limite di metà campo sono:

Rete di porta[modifica | modifica wikitesto]

Le specialità nelle quali si presenta una rete di porta a fissare il limite di fondo campo sono: