Rengarda Malatesta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rengarda Malatesta (Rimini, 1380 circa – Urbino, 1423) è stata una contessa italiana.

Stemma dei Malatesta.

Il nome[modifica | modifica wikitesto]

A Rengarda venne dato il nome di una sua sorellastra maggiore sposata con Masio di Pietramala e morta nel 1364.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata intorno al 1380 da Galeotto I Malatesta signore di Rimini e da Gentile di Rodolfo II Da Varano signore di Camerino. Rimasta orfana di madre e di padre fu affidata alle cure del fratello maggiore Carlo signore di Rimini, Fano, Cesena e Fossombrone.

Nel 1392, in seguito alla pacificazione tra le famiglie avversarie dei Malatesta e dei Montefeltro, Rengarda venne promessa in sposa a Guidantonio da Montefeltro per contratto concluso tra suo fratello Carlo e Antonio da Montefeltro padre dello sposo.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Il matrimonio non produsse figli, ma la contessa allevò con cura i numerosi figli legittimati del marito:

Fu di salute cagionevole e morì di febbri il 26 settembre 1423, fu sepolta nella chiesa di San Francesco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Franceschini, Il testamento di Rengarda Malatesti contessa di Urbino, in “Studi Romagnoli”, 1960, f. XI, pp. 273-286.
Predecessore Contessa consorte di Urbino Successore Coat of arms of the House of Montefeltro (1443).svg
(primo titolare) 1397 - 1423 Gentile Brancaleoni