Red Flag

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Red Flag
ArtistaAll Saints
Tipo albumStudio
Pubblicazione8 aprile 2016
Durata47:36
Dischi1
Tracce12
GenereSynth pop
Contemporary R&B
Soul
EtichettaLondon
ProduttoreK-Gee
Fred Ball
Hutch
James Draper
The Invisible Men
The Rural
Utters
Registrazione2014-2016
All Saints - cronologia
Album successivo
Singoli
  1. One Strike
    Pubblicato: 23 febbraio 2016
  2. This Is a War
    Pubblicato: 13 maggio 2016
  3. One Woman Man
    Pubblicato: 7 ottobre 2016

Red Flag è il quarto album in studio del gruppo musicale britannico All Saints, edito l'8 aprile 2016 dall'etichetta London Records.

Pubblicato a dieci anni di distanza dall'ultimo lavoro in studio della band, Studio 1, è stato prodotto, tra gli altri, da K-Gee, Hutch, The Invisible Men e Utters. Le lavorazioni iniziarono nell'aprile 2014, dopo il tour In a World Like This[1].

Il primo singolo estratto dal disco, One Strike, è stato pubblicato il 23 febbraio 2016.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. One Strike – 3:33 (Shaznay Lewis, Pete Hutchings)
  2. One Woman Man – 4:01 (Shaznay Lewis, Dan Radclyffe)
  3. Make U Love Me – 3:46 (Shaznay Lewis, James Dring, Jody Street)
  4. Summer Rain – 3:43 (Shaznay Lewis, Fred Ball)
  5. This is a War – 4:49 (Shaznay Lewis, Jonny Coffer, Jonathan Lipsey)
  6. Who Hurt Who – 4:00 (Melanie Blatt, Sasha Scarbek)
  7. Puppet On a String – 3:24 (Shaznay Lewis, Fred Ball)
  8. Fear – 3:56 (Shaznay Lewis, George Astasio, Jason Pebworth, Jon Shave, James Draper)
  9. Ratchet Behaviour – 3:54 (Shaznay Lewis, Karl Gordon, Cleopatra Humphrey, Lexie Lee)
  10. Red Flag – 4:19 (Shaznay Lewis, Karl Gordon)
  11. Tribal – 4:05 (Shaznay Lewis, Karl Gordon)
  12. Pieces – 4:06 (Shaznay Lewis, Karl Gordon)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica