Rasquera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rasquera
comune
Rasquera – Stemma
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Flag of Catalonia.svg Catalogna
Provincia Bandera actual de la provincia de Tarragona.svg Tarragona
Territorio
Coordinate 41°00′14.04″N 0°36′00″E / 41.0039°N 0.6°E41.0039; 0.6 (Rasquera)Coordinate: 41°00′14.04″N 0°36′00″E / 41.0039°N 0.6°E41.0039; 0.6 (Rasquera)
Altitudine 140 m s.l.m.
Superficie 51,3 km²
Abitanti 812 (2001)
Densità 15,83 ab./km²
Comuni confinanti Benifallet, Ginestar, Miravet, El Perelló, Tivenys, Tivissa
Altre informazioni
Cod. postale 43513
Prefisso (+34)...
Fuso orario UTC+1
Codice INE 43121
Targa T
Comarca Ribera d'Ebre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
Rasquera
Rasquera

Rasquera è un comune spagnolo di 812 abitanti situato nella comunità autonoma della Catalogna.

È rinomata per la produzione di ceramiche e di oggetti in vimini come cestini e tappeti.[1]

Referendum per la coltivazione di cannabis[modifica | modifica wikitesto]

Il comune si è trovato al centro di un processo mediatico quando, a seguito del referendum del 10 aprile 2012, il 56% dei cittadini ha approvato la proposta del sindaco Bernat Pellisa per risanare il debito municipale che ammonta, nei primi mesi del 2012, a circa 1,3 milioni di euro. Questa proposta consisteva nel cedere 7,5 ettari di terra a l'Asociacion Barcelonesa Cannabica de Autoconsumo (ABCDA), un gruppo con "fini ludico-terapeutici" (5000 soci circa).

Essa avrebbe pagato inizialmente 36.000 euro per l'acquisto dei suddetti terreni, iniettando 550.000 euro all'anno nell'economia locale e creando almeno 50 posti di lavoro grazie alla coltivazione della cannabis. Questo sembra stridere con l'articolo 368 del codice penale spagnolo che vieta la coltivazione, l'elaborazione e il traffico di droghe. I membri dell'ABCDA però userebbero questi prodotti unicamente per l'autoconsumo e secondo coloro che sostengono l'iniziativa ciò non entra in contrasto con tale articolo, quindi non sarebbero perseguibili a norma di legge.

Dopo che il giudice del Contencioso Administrativo número 1 di Tarragona ha deciso di sospendere il progetto, a seguito della richiesta di invalidare l'accordo tra l'ABCDA e il Comune da parte dell'avvocato dello stato, il sindaco di Rasquera ha annunciato di voler fare ricorso entro il 24 di luglio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

http://www.corriere.it/esteri/12_aprile_11/spagna-comune-referendum-coltivazione-cannabis-anticrisi-_653c2290-83ea-11e1-8bd9-25a08dbe0046.shtml

http://droghe.aduc.it/notizia/coltivazione+marijuana+comune+rasquera+presenta_125782.php

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN147814380
Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna