Ranganathan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shiyali Ramamrita Ranganathan (Sirkali, 9 agosto 1892Bangalore, 27 settembre 1972) è stato un bibliotecario indiano.

Ranganathan alla City Central Library di Hyderabad

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario del Tamil Nadu, è l'inventore della cosiddetta "classificazione a faccette" (vedi faccetta di significato) creata per descrivere i documenti bibliografici senza essere costretti a collocarli in una sola categoria. La formulazione più celebre del suo pensiero biblioteconomico - perché riportata come esordio in tutte le sue opere dopo quella capostipite intitolata appunto Le cinque leggi della biblioteconomia - sono le cinque leggi che egli pose a fondamento dell'intera biblioteconomia:

  • I libri sono fatti per essere usati
  • Ad ogni lettore il suo libro
  • Ad ogni libro il suo lettore
  • Non far perdere tempo al lettore
  • La biblioteca è un organismo che cresce

Ranganathan sviluppò inoltre una classificazione bibliografica a faccette, la Classificazione Colon, come alternativa alla tradizionale Classificazione decimale Dewey.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN49268668 · LCCN: (ENn50053919 · ISNI: (EN0000 0001 2131 9756 · GND: (DE118950290 · BNF: (FRcb121792839 (data)