Radio LatteMiele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Radio Lattemiele)
Radio LatteMiele
Lattemiele.jpg
Data di lancio 1982
Editore Lattemiele S.r.l.
Motto La radio è femmina
Sito web http://www.lattemiele.com/
Diffusione
Terrestre
Analogico FM, in Italia
Streaming web
Internet JW Player

Radio LatteMiele è un'emittente radiofonica privata pluriregionale nata nel 1982 a Bologna e di proprietà di Tecninvest srl. È diretta da Franco Mignani. Trasmette prevalentemente musica italiana, sia classici che nuovi successi. Nel palinsesto trovano posto anche diverse rubriche, come l'oroscopo curato dall'astrologo Paolo Fox e Usi e consumi condotto da Vicky Mangone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Bologna nel 1982. Nel 1988 diventa un network, sotto la proprietà di Tecninvest, con una nuova sede a Castel Maggiore, in provincia di Bologna. Allarga il proprio bacino di copertura diventando una syndication e negli anni novanta prosegue l'ampliamento della copertura con l'acquisto di nuove frequenze ed emittenti, e arrivando quindi a coprire l'intera nazione.

All'inizio del duemila raggiunge il maggior successo negli ascolti, con più di 2 milioni di ascoltatori giornalieri, diventando una delle più seguite radio italiane. Molti sono i programmi di successo che si sono succeduti nel palinsesto della radio: da Grand'Angolo con Vicky Mangone, a trasmissioni di psicologia, cucina, astrologia e medicina, fino a Compagno di viaggio condotto da Andrea Mingardi e Domenica con Cristina e Buongiorno con Cristina condotti da Cristina D'Avena.

Nel luglio 2005 62 frequenze in diverse zone d'Italia vennero acquisite dalla Arnoldo Mondadori Editore per il miglioramento della copertura di R101. Lattemiele tornò poi a coprire molte di queste zone grazie all'acquisto di nuove frequenze.

Il 15 ottobre 2015 è stata nuovamente ceduta buona parte delle frequenze di proprietà (in Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Umbria), questa volta a Lorenzo Suraci, che le ha destinate al nuovo progetto Radio Zeta l'Italiana[1]. Successivamente alcune zone sono state ricollegate da Lattemiele su nuove frequenze.

Nel settembre 2016 l'emittente in FM copre principalmente l'Emilia Romagna e molte regioni del Sud Italia, in parte con frequenze proprie e in parte attraverso emittenti locali collegate in syndication.

In alcune regioni, come Veneto e Puglia, è presente un'altra emittente con lo stesso nome e lo stesso format, non collegata tuttavia alla rete principale emiliana.[1]

Tam Tam Network[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni '90 il gruppo editoriale di Lattemiele lanciò una seconda emittente, denominata prima Radio Marilù e successivamente (dal 1996) Tam Tam Network, con una programmazione dedicata alla musica dance ed elettronica e una copertura in FM inizialmente estesa a diverse zone del nord e centro Italia, in parte con la formula della syndication. Negli anni il progetto venne gradualmente ridimensionato, fino a essere definitivamente chiuso nell'ottobre 2015.[2]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

(dati audiradio - giorno medio - fonte: [3])

  • 1994: 1.368.000
  • 1995: 1.614.000
  • 1996: 1.891.000
  • 1997: 1.821.000
  • 1998: 1.980.000
  • 1999: 1.810.000
  • 2000: 2.035.000
  • 2001: 2.019.000
  • 2002: 2.074.000
  • 2003: 2.175.000

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Editoria Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria