QML (linguaggio di programmazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
QML
AutoreQt Project
Data di origine2009
Ultima versione5.1
Paradigmidichiarativa, scripting
TipizzazioneForte
Estensioni comuni.qml
Influenzato daJavaScript
Implementazione di riferimento
Sito web

QML (Qt Meta Language o Qt Modelling Language[1]) è un linguaggio di programmazione dichiarativo basato su JavaScript per la progettazione di applicazioni centrate sull'interfaccia utente. Fa parte del framework di Digia Qt.

QML è usato per lo più in applicazioni per dispositivi mobili, dove l'input da interfacce tattili e la resa fluida di animazioni (a 60 FPS) sono cruciali. Le applicazioni di Ubuntu Touch e SailfishOS supportano nativamente questo linguaggio, che può anche essere utilizzato su Android, iOS, Windows Phone oltre che su Linux, Windows, OSX.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Commento di Henrik Hartz (Product Manager per Qt Software in Nokia) sul nome, su blog.qt.digia.com, 24 agosto 2009. URL consultato l'11-10-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica