Prendila così

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Prendila così
ArtistaLucio Battisti
Autore/iBattisti - Mogol
GenereRock
Esecuzioni notevoliLucio Battisti
Pubblicazione
IncisioneUna donna per amico
Data1978
Durata7:50
Una donna per amico – tracce
Precedente

Prendila così è una canzone di Lucio Battisti (scritta insieme a Mogol) tratta dall'album Una donna per amico del 1978. Questa canzone, pur non essendo un singolo, è diventata molto famosa grazie anche alle numerose cover di successo ad opera di, tra gli altri, Anna Oxa, Paolo Vallesi, Delta V, Petra Magoni, Ambra e Stefano Zarfati e nella trasmissione cult Non è la Rai dove era interpretata in playback da Mary Patti . Deve la sua fama anche al lungo assolo di sassofono finale di Derek Grossmith e si tratta della canzone più lunga incisa da Lucio Battisti.

Delta V[modifica | modifica wikitesto]

Prendila così
ArtistaDelta V
Tipo albumSingolo
PubblicazioneGennaio 2004
Album di provenienzaLe cose cambiano
GenerePop
EtichettaBMG Ricordi
Delta V - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2004)

La versione dei Delta V è stata pubblicata nel 2004 come primo singolo tratto dall'album Le cose cambiano. La critica musicale ha generalmente apprezzato l'arrangiamento elettropop di questa versione, affermando che sarebbe piaciuta allo stesso Battisti. L'altro brano del CD singolo è Il senso falsato di un mondo migliore, inserito anche nell'album.

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, girato al Sestriere e diretto da Lorenzo Vignolo, riprende il tema da spy story tanto caro al gruppo e racconta di un misterioso omicidio in montagna. In seguito a una denuncia da parte della vedova Battisti, che ha giudicato alcune scene offensive,[1] il video è stato ritirato dall'etere e compare, con un audio differente, sulla Collection.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guerra legale su Battisti tra la vedova e i Delta V, in la Repubblica, 16 marzo 2004. URL consultato il 5 aprile 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]