Piotr Wadecki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piotr Wadecki
20020906-Piotr Wadecki.jpg
Piotr Wadecki con la divisa Domo-Farm Frites (2002)
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 178 cm
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2006
Carriera
Squadre di club
1996-2000 Mróz
2001-2002 Domo
2003 Quick Step
2004 Lotto
2005 Intel
2006 CCC Polkowice
Nazionale
1997-2005 Polonia Polonia
Carriera da allenatore
2009- CCC Polkowice
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Piotr Wadecki (Elbląg, 11 febbraio 1973) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada polacco.

Professionista dal 1996 al 2005, ha ottenuto quasi quaranta vittorie in carriera. Dal 2009 è direttore sportivo alla CCC Polkowice.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passista-scalatore, passò professionista nel 1996 con la Mróz, il principale team polacco, per poi correre per quattro stagioni, dal 2001 al 2004, in squadre belghe (Domo-Farm Frites, Quick Step-Davitamon e Lotto-Domo). Dopo un 2005 tra le file della Intel-Action, ex Mróz, ha chiuso la carriera nel 2006 con la CCC-Polsat, formazione di cui dal 2009 è direttore sportivo.

Ha ottenuto molti successi tra i pro, soprattutto in corse minori dell'Est Europa. Al suo attivo ci sono tuttavia anche risultati di spessore: tre campionati nazionali, due in linea e uno a cronometro, la Corsa della Pace nel 2000, tappe al Giro di Polonia, la quinta frazione della Parigi-Nizza 2001 e la prima della Quatre Jours de Dunkerque 2002.

Ha poi ottenuto il secondo posto dietro ad Alex Zülle nel Giro di Svizzera 2002, il sesto posto nel campionato del mondo 2001 e il settimo nella Clásica San Sebastián dello stesso anno, il settimo posto nella corsa in linea dei Giochi olimpici 2000 a Sydney.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997 (Mróz, sei vittorie)
5ª tappa Tour of Japan
1ª tappa Wyścig Solidarności i Towarzystwa Olimpijczyków Polskich
3ª tappa Wyścig Solidarności i Towarzystwa Olimpijczyków Polskich
Classifica generale Wyścig Solidarności i Towarzystwa Olimpijczyków Polskich
Campionati polacchi, Prova in linea
1ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
  • 1999 (Mróz, otto vittorie)
2ª tappa Szlakiem Grodów Piastowskich
Classifica generale Szlakiem Grodów Piastowskich
3ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
5ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
6ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
11ª tappa Volta a Portugal
Memoriał Andrzeja Kaczyny - Andrzeja Malinowskiego
5ª tappa Giro di Polonia
  • 2000 (Mróz-Supradyn Witaminy, quindici vittorie)
4ª tappa Tour of Egypt
5ª tappa Tour of Egypt
6ª tappa Tour of Egypt
1ª tappa Szlakiem Grodów Piastowskich
2ª tappa, 1ª semitappa Szlakiem Grodów Piastowskich
2ª tappa, 2ª semitappa Szlakiem Grodów Piastowskich
Classifica generale Szlakiem Grodów Piastowskich
Classifica generale Corsa della Pace
2ª tappa Tour of Japan
Christiana Care Cup
Campionati polacchi, Prova a cronometro
Campionati polacchi, Prova in linea
4ª tappa Bałtyk-Karkonosze Tour
Tatras Cup
1ª tappa Giro di Polonia
  • 2001 (Domo-Farm Frites, tre vittorie)
5ª tappa Parigi-Nizza
Memoriał Andrzeja Trochanowskiego
2ª tappa Giro della Provincia di Lucca
  • 2005 (Intel-Action, cinque vittorie)
1ª tappa Quatre Jours de Dunkerque
2ª tappa Wyścig Solidarności i Olimpijczyków
Classifica generale Wyścig Solidarności i Olimpijczyków
Pomorski Klasyk
2ª tappa Hessen-Rundfahrt

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica a punti Wyścig Solidarności i Towarzystwa Olimpijczyków Polskich
Classifica a punti Corsa della Pace
  • 2000 (Mróz-Supradyn Witaminy)
Classifica a punti Szlakiem Grodów Piastowskich
  • 2001 (Domo-Farm Frites)
Classifica scalatori Parigi-Nizza

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2005: ritirato (15ª tappa)
2001: 68º
2002: 43º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315946275