Pignolata al miele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando un dolce al cioccolato chiamato Pignolata, vedi Pignolata glassata.
PIGNOLATA AL MIELE
Struffoli.JPG
un dolce molto simile
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioniCalabria
Sicilia
Zona di produzioneReggio Calabria, Messina
Dettagli
Categoriadolce
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreProdotti di pasticceria
 

La pignolata al miele è un dolce tipico di alcune zone del meridione d'Italia, principalmente della Calabria.

La Pignolata al miele è una variante delle Pignolata glassata Messinese.[1] da cui li accomuna la forma a pigna fritta nello strutto, presente anche nell'impasto. Tradizionalmente viene usata in occasione delle feste Natalizie e di Carnevale[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il dolce è fatto da palline di pasta fritta e coperta di miele. A Reggio Calabria viene presentato in forma di pigna, da cui trae il nome[3][4]. Di recente si usa aggiungere zucchero colorato per decorare il dolce.

Secondo uno studio recente il dolce può farsi risalire ai rituali molto antichi di età pagana, precedenti ai saturnali, quando gli uomini usavano festeggiare l'inizio della primavera travestendosi da animali, orso, lupo, cervo etc. abbandonandosi a grandi mangiate e bevute, feste che hanno dato origine al carnevale, trasferitosi poi in età cristiana. In quelle occasioni un dolce ricoperto di miele ed a forma di pigna simboleggiava il risveglio della foresta.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Entrambe le produzioni sono inserite nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf)
  2. ^ Pignolata calabrese al miele: ricetta, su piatti-tipici-calabresi.it. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  3. ^ Ricetta Pignolata al miele - Le Ricette di GialloZafferano.it, su Le Ricette di GialloZafferano.it. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  4. ^ Mc Donatella Pavone, Ricette Facili delle Feste in Sicilia: Inverno, Mc Donatella Pavone, 2016, ISBN 88-228-5376-8.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Baccellieri, "La buona cucina di Calabria", Ediz. Falzea 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]