Pierpaolo Bombardieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pierpaolo Bombardieri

Segretario Generale della UIL
In carica
Inizio mandato 4 luglio 2020
Predecessore Carmelo Barbagallo

Segretario Generale Aggiunto UIL
Durata mandato gennaio 2019 –
luglio 2020

Dati generali
Titolo di studio Laurea in scienze politiche
Università Università degli Studi di Messina

Pierpaolo Bombardieri (Marina di Gioiosa Ionica, 28 marzo 1963) è un sindacalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato col massimo dei voti in Scienze politiche all'Università di Messina, inizia il suo impegno sindacale nella UIL giovani, di cui, nei primi anni Novanta, diviene il segretario generale. Nel frattempo lavora come ricercatore nell'ISPESL, occupandosi di progetti formativi per la sicurezza sul lavoro.

Successivamente viene eletto segretario della UIL Università e Ricerca di Roma e del Lazio. Nel 2007 passa in Confederazione regionale laziale dove assume l'incarico di Segretario organizzativo, mentre dal gennaio 2013 è Segretario generale UIL di Roma e del Lazio[1].

Nel novembre 2014 il segretario generale Carmelo Barbagallo gli affida l'incarico di segretario organizzativo della Confederazione. Nel gennaio del 2019 viene eletto segretario generale aggiunto UIL.

Il 4 luglio 2020 il Consiglio Confederale della UIL elegge Bombardieri nuovo Segretario generale[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Uil: Pierpaolo Bombardieri nuovo segretario generale Roma e Lazio, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 23 gennaio 2013. URL consultato il 1º luglio 2020.
  2. ^ Chi è Pierpaolo Bombardieri, prossimo segretario generale della Uil, su agi.it, AGI, 25 giugno 2020. URL consultato il 1º luglio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario generale della UIL Successore
Carmelo Barbagallo dal 4 luglio 2020 -
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie