Pickleball

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Pickleball è uno sport simile al tennis e badminton.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Questa disciplina atletica fu ideata nel 1965 da Will Billy Bill Jr., Barney McCallum e l'ex-politico Joel Pritchardin in USA. Attualmente sono migliaia le scuole statunitensi che hanno in programma il pickleball come attività fisica per gli allievi.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

Il campo di gioco è come quello di badminton; l'altezza della rete (sport), agli estremi, è di 36 pollici (una yarda, ossia 91,44 centimetri) per essere almeno 34 pollici (ossia 86,36 centimetri) al centro. La racchetta è con piatto solido e la palla è in plastica di peso 21-29 g. e diametro 7,3-7,62 cm. Le forme di gioco sono due: individuale e doppio. La partita è vinta da chi totalizza 11 punti distanziando gli avversari di due punti quindi in situazione di parità sul 10-10 si prosegue a oltranza sin quando qualcuno realizza due punti consecutivi. Le altre regole sono uguali o simili a quelle di tennis.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Video[modifica | modifica sorgente]

tennis Portale Tennis: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di tennis