Philip Catherine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Philip Catherine
Philip Catherine.jpg
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereJazz
Periodo di attività musicaleanni 1960 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaWarner Bros. Records, Atlantic Records, Elektra Records, Igloo Records e altre
Sito ufficiale

Philip Catherine (Londra, 27 ottobre 1942) è un chitarrista britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra da madre inglese e padre belga, si è inserito nella scena jazz europea negli anni '60 suonando con Dexter Gordon, Niels-Henning Ørsted Pedersen, Richard Galliano, Charles Mingus, Charlie Mariano, Stéphane Grappelli, Toots Thielemans, Robert Wyatt, Jean-Luc Ponty, Larry Coryell, Carla Bley e altri.[1]

Sempre negli anni '60 è diventato membro dello Jean-Luc Ponty Quintet. Ha anche collaborato con John Scofield, Joachim Kühn, Ran Blake e George Benson.

Nel 1976 ha sostituito Jan Akkerman nella formazione del gruppo rock Focus, in cui è rimasto per circa due anni contribuendo alle registrazioni dell'album Focus con Proby.

Negli anni '80 ha spesso lavorato al fianco di Chet Baker.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • 1971 – Stream
  • 1975 – September Man
  • 1976 – Nairam
  • 1980 – Babel
  • 1982 – End of August
  • 1988 – September Sky
  • 1988 – Oscar
  • 1990 – I Remember You
  • 1992 – Moods, Vol. I
  • 1992 – Moods, Vol. II
  • 2000 – Blue Prince
  • 2008 – Guitars Two
  • 2010 – Concert in Capbreton

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Philip Catherine, discogs.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29717503 · ISNI (EN0000 0000 8368 2588 · Europeana agent/base/71206 · LCCN (ENn81120705 · GND (DE134345061 · BNF (FRcb138922732 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81120705