Philaenus spumarius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Philaenus spumarius
Aphrophoridae spec.02.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Classe Insecta
Ordine Rhynchota
Famiglia Aphrophoridae
Genere Philaenus
Specie P. spumarius
Nomenclatura binomiale
Philaenus spumarius
Linnaeus, 1758

Il Philaenus spumarius noto anche come Sputacchina, è un insetto rincote della famiglia Aphrophoridae.

Philaenus spumarius 03.JPG

Attività di vettore[modifica | modifica wikitesto]

È il vettore di Xylella fastidiosa, agente eziologico della malattia di Pierce, una batteriosi vascolare che colpisce la vite causando l'ingiallimento delle foglie che tendono all'imbrunimento fino alla definitiva caduta (filloptosi). Inoltre, Xylella fastidiosa è causa di molte malattie delle piante, la clorosi variegata (CVC) degli agrumi. Il batterio veicolato da P. spumarius, inoltre, innesca anche malattie in altre piante quali il pesco, la bruciatura delle foglie di oleandro. Si ritiene che Philaenus spumarius sia il vettore responsabile della diffusione, negli oliveti del Salento, di un particolare ceppo batterico di Xylella fastidiosa spp. pauca, associato al Complesso del disseccamento rapido dell'ulivo (CoDiRO).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]