Peruštica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peruštica
comune
Перущица
Peruštica – Veduta
Localizzazione
Stato Bulgaria Bulgaria
Distretto Plovdiv
Territorio
Coordinate 42°03′N 24°33′E / 42.05°N 24.55°E42.05; 24.55 (Peruštica)Coordinate: 42°03′N 24°33′E / 42.05°N 24.55°E42.05; 24.55 (Peruštica)
Superficie 48,719 km²
Abitanti 5 513 (2009)
Densità 113,16 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 4225
Prefisso 03143
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Bulgaria
Peruštica
Peruštica

Peruštica (in bulgaro Перущица) è un comune bulgaro situato nella Regione di Plovdiv di 5.513 abitanti (dati 2009). La sede comunale è nella località omonima.

Località[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è formato dall'insieme delle seguenti località:

  • Perushtitsa

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ruderi della Chiesa Rossa
Affresco che rappresenta Aronne

Posta 10 km a sud di Joakim-Gruevo, è un piccolo villaggio interamente ricostruito dopo il saccheggio e il massacro dei suoi abitanti compiuto dei turchi nel 1876. A qualche centinaio di metri dal villaggio restano le rovine della chiesa rossa, molto proprio probabilmente eretta alla fine del V secolo o all'inizio del VI su pianta quadrilobata romana, con nartece ed esonartece. Questa chiesa era decorata all'interno da affreschi. Malgrado la loro condizione frammentaria, sono molto importanti perché rappresentano uno tra i vari esempi di pittura monumentale del VII secolo conservati in territorio bizantino e costituiscono un tipo di decorazione che non è stato pressoché più impiegato nei secoli successivi.

Le rappresentazioni mostrano una giustapposizione di scene del Vecchio e Nuovo Testamento. Nell'esedra nord sono in parte conservati vari episodi dell'Infanzia di Cristo, dall'Adorazione dei Magi alla Strage degli innocenti, a fregi sovrapposti. Sull'intradosso dell'arco che si apre sulla esedra nord erano raffigurate entro medaglioni Scene della vita di Mosé. È parzialmente conservato un affresco rappresentante un santo condotto al supplizio. Tali pitture, di stile elegante e dai toni chiari, possono ricollegarsi all'arte costantinopolitana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN139685324
Bulgaria Portale Bulgaria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bulgaria