Pavel Samuilovič Uryson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pavel Samuilovič Urysohn

Pavel Samuilovič Urysohn in russo: Павел Самуилович Урысон? (Odessa, 3 febbraio 1898Batz-sur-Mer, 17 agosto 1924) è stato un matematico russo.

Studiò all'Università di Mosca dal 1915 al 1921 avendo come maestro Nikolai Luzin e, dopo aver conseguito la laurea in matematica, vi insegnò anche per qualche anno. All'inizio degli anni '20 del secolo scorso fondò, con Pavel Alexandrov, la scuola moscovita di topologia e coniarono la moderna definizione di compattezza.

Proprio in topologia diede numerosi e fondamentali contributi, nonostante la sua fine prematura. È ricordato per il Lemma di Urysohn, primo teorema della topologia generale che ha una dimostrazione non banale; e anche nel termine topologico Dimensione di Menger-Urysohn.

Morì per annegamento sulle coste della Bretagna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89866116 · ISNI (EN0000 0001 0997 0765 · LCCN (ENn2011083336 · GND (DE138306915 · WorldCat Identities (ENn2011-083336
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie