Paolo Ricca (teologo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Ricca

Paolo Ricca (Torre Pellice, 19 gennaio 1936) è un teologo italiano. Ha insegnato dal 1976 al 2002 Storia della Chiesa alla Facoltà valdese di teologia.

Studi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la maturità classica a Firenze nel 1954, ha studiato Teologia presso la Facoltà Valdese di teologia, a Roma (1954-58), negli Stati Uniti (1958-59) e a Basilea (1959-61). Ha conseguito il dottorato in teologia a Basilea con una tesi diretta da Oscar Cullmann sulla Escatologia del IV Evangelo.

Attività pastorale[modifica | modifica wikitesto]

È stato consacrato pastore della Chiesa valdese nel 1962. Ha esercitato il ministero pastorale nella Chiesa valdese di Forano (1962-66) e di Torino (1966-76). Per conto dell'Alleanza riformata mondiale ha seguito il Concilio Vaticano II come giornalista accreditato, redigendone un commento teologico diffuso in diverse lingue.

Attività accademica[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1976 al 2002 ha insegnato Storia della Chiesa e, per alcuni anni, Teologia Pratica presso la Facoltà Valdese di Teologia di Roma.

Insegna tuttora, come professore ospite, presso il Pontificio Ateneo Sant'Anselmo di Roma. È stato per 15 anni membro della Commissione Fede e Costituzione del Consiglio ecumenico delle Chiese con sede a Ginevra. Ha lavorato in diversi organismi ecumenici.

In Italia collabora regolarmente al lavoro Segretariato Attività Ecumeniche (SAE). È stato per due mandati presidente della Società Biblica in Italia. Nel febbraio del 1999 ha ricevuto un dottorato honoris causa in teologia dall'Università di Heidelberg e nel 2008 il «Predigtpreis - Kategorie Lebenswerk» del Verlag für die Deutsche Wirtschaft AG.

Dirige, per la casa editrice Claudiana di Torino la collana «Lutero. Opere scelte».

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Cattolicesimo del Concilio, «Quaderni della Gioventù Evangelica Italiana», distr. Claudiana, Torino 1966.
  • Die Eschatologie des vierten Evangeliums, Gotthelf-Verlag, Zurigo 1966
  • La morte di Dio. Una nuova teologia?, Claudiana, Torino 1967.
  • Il cattolicesimo del dissenso. Una valutazione protestante, Claudiana, Torino 1969.
  • Sì o no all'ingresso della Chiesa di Roma nel Consiglio ecumenico?, Claudiana, Torino 1971.
  • L'identità protestante, Claudiana, Torino 1973.
  • Gli evangelici e Maria (con Giorgio Tourn), Claudiana, Torino 1982.
  • Alle radici della fede, Claudiana, Torino 1987.
  • Le chiese evangeliche e la pace, Edizioni Cultura della Pace (oggi Giunti), Firenze 1989.
  • Storia della Riforma, in: Storia delle Religioni, Laterza, Roma-Bari 1995.
  • Storia del protestantesimo moderno, in: Storia del cristianesimo, vol. IV, Laterza, Roma-Bari, 1997.
  • Le 95 Tesi di Lutero e la cristianità del nostro tempo (con Giorgio Tourn), Claudiana, Torino 1998.
  • Le dieci parole di Dio, Morcelliana, Brescia 1998.
  • Acteurs de la Parole, Les Bergers et Les Mages, Paris 1999.
  • Il pane e il Regno. Commento al Padre nostro, Morcelliana, Brescia 2001.
  • L'Evangelo di Giovanni, Morcelliana, Brescia 2005.
  • Il cristiano davanti alla morte, Claudiana, Torino 2005.
  • Grazia senza confini, Claudiana, Torino 2006.
  • Paolo Ricca risponde, Claudiana, Torino 2007.
  • Un giorno una parola, Claudiana, Torino 2007.
  • Davanti a Dio. Leggendo il libro dei Salmi , Claudiana, Torino 2008.
  • Giovanni Calvino. L'altra riforma, Morcelliana, Brescia 2009.
  • Come in cielo, così in terra. Itinerari biblici, Claudiana, Torino 2009.
  • Le ragioni della fede, Claudiana, Torino 2010.
  • Lutero, mendicante di Dio, Morcelliana, Brescia 2010.
  • (con Eva Cantarella), I comandamenti. Non commettere adulterio, Bologna, il Mulino, 2010 ISBN 9788815139702
  • La fede cristiana evangelica. Un commento al Catechismo di Heidelberg, Claudiana, Torino 2011.
  • L'ultima cena, anzi la Prima. La volontà tradita di Gesù, Claudiana, Torino, 2013.
  • Dal battesimo allo "sbattezzo": la storia tormentata del battesimo cristiano,ed Claudiana,Torino, 2015

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90147130 · ISNI: (EN0000 0001 2143 1713 · SBN: IT\ICCU\CFIV\057948 · BNF: (FRcb122247692 (data)