Palazzo Sampieri Talon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo edificio ad Argelato, vedi Palazzo Talon Sampieri (Argelato).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo edificio a Casalecchio di Reno, vedi Villa Sampieri Talon.
Palazzo Sampieri Talon
Casa Sampieri strada Maggiore Bologna - Biblioteca Sala Borsa 01.jpg
Esterno di Palazzo Sampieri
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàBologna
Indirizzostrada Maggiore, 24
Coordinate44°29′36.3″N 11°20′55.54″E / 44.493418°N 11.348761°E44.493418; 11.348761
Informazioni generali
CondizioniIn uso

Il Palazzo Sampieri o Casa Sampieri, poi Palazzo Sampieri Talon, è un edificio storico situato in strada Maggiore 24, nel centro di Bologna, in Emilia-Romagna. Leggermente rientrato rispetto agli altri edifici dello stesso lato della strada, si trova di fronte al portico di Casa Isolani e all'ingresso della Corte Isolani.

Conserva in tre sale del pianterreno, entro raffinate cornici di Gabriele Fiorini, affreschi sulle volte dei soffitti e sui camini di Annibale, Agostino e Ludovico Carracci, raffiguranti il Mito di Ercole (1593-94); e in un'altra sala attigua si trova un affresco con l'Ercole e Anteo del Guercino.

Il palazzo è stato di proprietà dei Sampieri del ramo da San Michele, poi di Francesco Sampieri e Anna De Gregorio che vi animava un salotto letterario celebre in città.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ De Gregorio Anna detta Sampireina, sito Storia e Memoria di Bologna, a cura del Museo civico del Risorgimento, Istituzione Bologna Musei, consultato il 8 aprile 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Umberto Beseghi, Palazzi di Bologna, 2. ed., Bologna, Tamari, 1957, p. 302
  • Luigi Bortolotti, Bologna dentro le mura. Nella storia e nell'arte, Bologna, La grafica emiliana, 1977, p. 113, 136
  • Ercole e Anteo. Il capolavoro del Guercino a Palazzo Talon Sampieri a Bologna, Bologna, Edihouse, 2015
  • Palazzi bolognesi. Dimore storiche dal Medioevo all'Ottocento, introduzione di Eugenio Riccomini, Zola Predosa, L'inchiostroblu, 2000, pp. 106-107
  • Giancarlo Roversi (a cura di), Palazzo Sampieri. Serie Palazzi bolognesi del '500, in Bologna incontri, 11 (1974), p. 20
  • Oriano Tassinari Clò, In casa Sampieri con l'abate Liszt, in Bologna ieri, oggi, domani, 11 (1992), pp. 26-29
  • G. P. Cammarota, Gabriele Fiorini, Uno scultore all’Accademia degli Incamminati, in Atti e memorie dell’Accademia Clementina, Bologna, 1986
  • AA.VV., Annibale Carracci, Catalogo della mostra, Bologna, 2006
  • E. Riccomini, L'Ercole trionfante - I tre Carracci a Casa Sampieri, Bologna, 2006

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN234365962