Corte Isolani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corte Isolani
Bologna092.jpg
L'ingresso della corte sul lato di Strada Maggiore
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
LocalitàBologna
IndirizzoVia Santo Stefano, 18
Strada Maggiore, 19
Coordinate44°29′35.84″N 11°20′55.89″E / 44.49329°N 11.348858°E44.49329; 11.348858Coordinate: 44°29′35.84″N 11°20′55.89″E / 44.49329°N 11.348858°E44.49329; 11.348858
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1844-1854
Ricostruzione1995
UsoGalleria commerciale
Realizzazione
ProprietarioGualtiero e Francesco Cavazza Isolani
Ingresso da Piazza Santo Stefano

Corte Isolani è un passaggio coperto che collega due delle principali arterie del centro storico di Bologna: strada Maggiore e via Santo Stefano. Questo percorso è stato inaugurato nel 1995 a seguito della ristrutturazione e restauro, curato dall'architetto Marina di Mottola, del complesso dei palazzi Isolani, ancora oggi di proprietà dei fratelli Gualtiero e Francesco Cavazza Isolani.

Vista del portico opposto uscendo da Corte Isolani su Piazza S.Stefano

L'ingresso su Strada Maggiore è dominato dal portico di Casa Isolani, una delle più significative testimonianze dell'architettura romanico-gotica bolognese, caratterizzato da alte stilate lignee. Attraversando cortili e androni sui quali si affacciano negozi, uffici e residenze si giunge sulla Piazza Santo Stefano. Su questo lato, a dare il benvenuto a chi entra nella corte è il Palazzo Isolani già Bolognini, edificato tra il 1451 e il 1455 su disegno dell'architetto toscano Pagno di Lapo Portigiani.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN317053806 · GND (DE1074897420