Pagamento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il significato in teoria dei giochi, vedi Payoff.

Il pagamento è un trasferimento di ricchezza da una parte in causa (ad esempio una persona o azienda) a un'altra. Viene solitamente eseguito in cambio della fornitura di merci, servizi o entrambi, o per adempiere un obbligo giuridico.

La forma più semplice e antica di pagamento è il baratto, lo scambio di un bene o servizio per un altro. Nel mondo moderno, comuni mezzi di pagamento da parte di un individuo sono tramite denaro, assegno, rapporto interbancario diretto, credito, o bonifico. Nel commercio tali pagamenti sono spesso preceduti da una fattura o sono riportati in una ricevuta. Tuttavia, non ci sono limiti arbitrari sulla forma che un pagamento può avere, quindi in operazioni complesse tra le imprese, i pagamenti possono assumere la forma di azioni o di altre disposizioni più complicate.

Per la legge, il pagatore è la parte che effettua un pagamento, mentre il beneficiario è il destinatario del pagamento.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]