P&O Ferries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
P&O Ferries
Logo
StatoRegno Unito Regno Unito
Fondazione2002
Sede principaleDover
Persone chiaveHelen Deeble, CEO

John Garner, Fleet Director

Karl Howarth CFO
SettoreTrasporti
ProdottiTrasporti marittimi
Sito web

La P&O Ferries è una società del gruppo Peninsular and Oriental Steam Navigation Company (P&O) nata dalla fusione di una serie di servizi di traghetto che operano dal Regno Unito per l'Irlanda e l'Europa continentale (Francia, Belgio, Paesi Bassi e Spagna), precedentemente operati, in tempi diversi, sotto i nomi di Pandoro Ltd, P&O European Ferries, P&O Portsmouth, P&O North Sea Ferries, P&O Irish Sea e la joint venture P&O Stena Line.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La P&O gestiva i servizi di traghetto nel Regno Unito dalla fine del 1960, nel Mare del Nord e nel Canale della Manica. Alla fine del 1970 la P&O è stata influenzata da una riduzione delle attività di trasporto tradizionali, che ha visto la vendita di un certo numero di sue imprese e delle attività; questa è proseguita nel 1985 con la vendita delle sue attività di European Ferries, che all'epoca era composta dai servizi sulla rotta Dover-Boulogne e Southampton-Le Havre.

Nel gennaio dell'anno successivo, la P&O ha acquistato il 50,01% della European Financial Holdings Ltd, che deteneva il 20,8% delle azioni in European Ferries; nel 1987 seguì l'acquisto delle restanti azioni del gruppo European Ferries, i cui servizi traghetto sono stati nominati come "Townsend Thoresen". Dopo il disastro del Herald of Free Enterprise nel marzo 1987, le operazioni di Townsend Thoresen furono rinominate P&O European Ferries il 22 ottobre 1987. A seguito di una consultazione con la Commissione per la concorrenza a partire dal 28 novembre 1996, P&O European Ferries si suddivise in tre società distinte: P&O Portsmouth, P&O North Sea e una joint venture tra P&O e la società svedese Stena AB per creare la P&O Stena Line a Dover.

Nell'aprile 2002, P&O annunciò la sua intenzione di acquistare una quota del 40% della joint venture Stena Line. L'acquisto fu completato entro agosto e nel mese di ottobre del 2002. Nel settembre 2004, P&O Ferries Ltd condusse una revisione di business che si concluse con l'annuncio della chiusura di molte delle sue rotte a lungo termine dalla base di Portsmouth, lasciando solo la rottal Portsmouth - Bilbao in funzione. Queste chiusure furonoe prevalentemente imputate all'espansione delle compagnie low-cost e all'uso crescente del tunnel sotto la Manica come alternativa più veloce al traghetto.

Il 15 gennaio 2010, P&O Ferries annunciò che sarebbe stata chiusa la rotta Portsmouth - Bilbao entro la fine di settembre. Ciò ha significato la chiusura della tratta servita da P&O Ferries verso Portsmouth.

Rotte[modifica | modifica wikitesto]

P&O Ferries ha operato sulle seguenti rotte.

Rotte passeggeri/merci[modifica | modifica wikitesto]

  • Ardrossan - Larne (-2001?) - Trasferito a Troon
  • Dover - Calais (1987-Present)
  • Dover - Boulogne (~ 1965-1985)
  • Dover - Zeebrugge (1987-2002)
  • Fleetwood - Larne (1973-2004) - Trasferito a Stena Line
  • Hull - Rotterdam (1996-Present)
  • Hull - Zeebrugge (1996-Present)
  • Larne - Cairnryan
  • Larne - Troon (2001-Present)
  • Liverpool - Belfast (1971-1981)
  • Liverpool - Dublino
  • Mostyn - Dublino (2001-2004)
  • Portsmouth - Cherbourg (1987-2005)
  • Portsmouth - Le Havre (1987-2005)
  • Portsmouth - Caen (2004)
  • Portsmouth - Bilbao (1993-2010)
  • Rosslare - Cherbourg (1993-2005) - Trasferito a Celtic Link Ferries
  • Southampton - Le Havre (1967-1985) - Trasferito a Normandia Ferries Ltd

Rotte solo merci[modifica | modifica wikitesto]

  • Dover - Zeebrugge
  • Teesport - Rotterdam
  • Teesport - Zeebrugge
  • Tilbury - Zeebrugge
  • Troon - Larne (tutto l'anno)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]