Otomops wroughtoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Otomops wroughtoni
Otomops wroughtoni.jpg
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Molossidae
Sottofamiglia Molossinae
Genere Otomops
Specie O.wroughtoni
Nomenclatura binomiale
Otomops wroughtoni
Thomas, 1913
Areale
Distribution of Otomops wroughtoni.png

Otomops wroughtoni (Thomas, 1913) è un pipistrello della famiglia dei Molossidi diffuso in India e Cambogia.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Pipistrello di medie dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 87 e 99 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 63 e 67 mm, la lunghezza della coda tra 41 e 49 mm, la lunghezza del piede tra 10 e 14 mm, la lunghezza delle orecchie tra 31,2 e 34 mm e un peso fino a 27 g nelle femmine e 36 g nei maschi.[3]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La pelliccia è fine e vellutata. Le parti dorsali sono marroni scure, con le spalle di un contrastante bianco-grigiastro. Le parti ventrali sono più chiare, con la parte inferiore del collo grigiastra. La parte superiore della testa è marrone lucido, con una piccola macchia biancastra alla base di ogni padiglione auricolare. Una sottile linea bianca scorre lungo i fianchi e l'attaccatura delle membrane alari. Le orecchie sono molto grandi, ovali e unite lungo il margine anteriore interno convesso, cosparso quest'ultimo di circa una dozzina di papille cornee. Il margine posteriore è diritto superiormente e convesso sotto. Il trago è rudimentale, piccolo e triangolare, mentre l'antitrago è assente. Una piccola sacca ghiandolare superficiale è presente sotto la gola nei maschi. La coda è lunga e si estende oltre l'uropatagio.

Ecolocazione[modifica | modifica wikitesto]

Emette ultrasuoni sotto forma di impulsi a banda stretta e frequenza quasi costante con picchi a 14-17 kHz[4].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Si rifugia all'interno di grotte in gruppi di circa 70 individui.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di insetti.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Le femmine danno alla luce un piccolo alla volta.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è conosciuta soltanto in tre località dell'india, presso Talewadi, nello stato meridionale del Karnataka, vicino il villaggio di Nongtrai e nelle Jaintia Hills[5], nello stato nord-orientale del Meghalaya e nella provincia cambogiana di Preah Vihear.

Vive nelle foreste umide decidue, foreste tropicali semi-sempreverdi tra 140 e 800 metri di altitudine.

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List, considerata la scarsità di informazioni circa il suo areale, lo stato della popolazione, la tassonomia, l'ecologia e le eventuali minacce, classifica O.wroughtoni come specie con dati insufficienti (DD).[1]

La Società Zoologica di Londra, in base ad alcuni criteri evolutivi e demografici, la considera una delle 100 specie di mammiferi a maggior rischio di estinzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Francis, C., Bates, P. & Molur, S. 2008, Otomops wroughtoni, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Otomops wroughtoni, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Srinivasulu & Al., 2010
  4. ^ Deshpande K & Kelkar N, Acoustic Identification of Otomops wroughtoni and other Free-Tailed Bat Species (Chiroptera: Molossidae) from India, in Acta Chiropterologica, vol. 17, nº 2, 2015, pp. 419-428.
  5. ^ Ruedi M, Mukhim DKB, Chachula OM, Arbenz T & Thabah A, Discovery of new colonies of the rare Wroughton's Free-tailed bat Otomops wroughtoni (Mammalia: Chiroptera: Molossidae) in Meghalaya, northeastern India (PDF), in Journal of the Threatened Taxa, vol. 6, nº 14, 2014, pp. 6677-6682.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Otomops wroughtoni, in EDGE (Evolutionary Distinct and Globally Endangered), Zoological Society of London.
mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi