Ordine del Dragone di Annam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ordre du Dragon d'Annam)
Jump to navigation Jump to search
Ordine del Dragone di Annam
Kim Khanh o Ordre du Dragon d'Annam
Ordre du Dragon.jpg
Medaglia da Cavaliere dell'Ordine del Dragone di Annam (versione régia)
Vietnam del Sud
Impero Vietnamita, Casa Reale del Vietnam
TipologiaOrdine cavalleresco statale
Statuscessato (concesso solo privatamente)
IstituzioneHuế, 14 marzo 1886
Primo capoĐồng Khánh
CessazioneHuế, 5 maggio 1950
Ultimo capoBảo Đại
GradiGran Collare
Gran Cordone
Grand'Ufficiale
Commendatore
Ufficiale
Cavaliere
Precedenza
Ordine più alto-
Ordine più bassoOrdine Nazionale del Vietnam
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) Chevalier ribbon.svg
Nastro dell'Ordine

L'Ordine del Dragone di Annam era un ordine cavalleresco vietnamita poi concesso anche dal governo coloniale francese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine venne istituito il 14 marzo 1884 nella città vietnamita di Huế, dall'Imperatore Đồng Khánh dell'annam su consiglio del presidente della repubblica francese, in un accordo bilaterale in quanto l'Annam all'epoca era uno stato coloniale della Francia.

L'Ordine venne originariamente creato per ricompensare quanti avessero mostrato dei meriti, a livello militare e civile, nei confronti della casata regnante dei Nguyn dell'Annam anche se a partire dal 1896 venne definitivamente concesso per volontà del governo francese e solo raramente direttamente dal monarca locale, il quale continuava ad ogni modo a detenerne il grado di Gran Maestro.

Quando il governo dei francesi in Indocina ebbe termine, l'Ordine del Dragone di Annam venne soppresso e rimpiazzato dall'Ordina Nazionale del Vietnam che venne poi mantenuto dalla Repubblica del Vietnam del Sud. Malgrado questo, anche nella forma repubblicana l'Ordine ebbe scarsa fortuna, sia perché ricordava il periodo coloniale francese, sia perché la parola Annam contenuta all'interno del nome dell'Ordine ricordava lo stato fondato dai cinesi.

Malgrado l'abolizione ufficiale dell'Ordine, attualmente il principe ereditario del Vietnam, Bao Long, figlio dell'Imperatore Duy Tân, ne detiene la carica di Gran Maestro dal 2005 e continua ad essere conferito in forma privata ai cittadini vietnamiti meritevoli di meriti umanitari, dell'educazione e culturali.

Classi[modifica | modifica wikitesto]

L'Ordine del Dragone di Annam venne modellato dalla sua fondazione sul modello della legion d'Onore francese. L'Imperatore ne deteneva il comando come gran maestro. I gradi dell'ordine erano:

  • Gran collare (creato dal principe ereditario Bao Long)
  • Gran cordone
  • Grand'ufficiale
  • Commendatore
  • Ufficiale
  • Cavaliere

Al presidente della Repubblica Francese spettava di diritto il gran cordone dell'ordine.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

  • La medaglia era composta da un ovale d'argento smaltato di blu con all'interno il cartiglio col nome dell'Ordine, attorniato da un anello a smalto rosso, il tutto incastonato in una stella raggiante d'argento a otto punte. La medaglia era tenuta al nastro tramite una corona imperiale d'argento (costruita sulle medesime fattezze della corona imperiale francese) sovrastata da un dragone verde all'orientale.
  • La placca riprendeva le medesime decorazioni della medaglia, ma senza la corona e in oro. Il disco centrale era attorniato da un dragone rampante.
  • Il nastro era verde bordato di arancio per la classe civile e bianco bordato di arancio per la classe militare all'epoca del conferimento régio. Dal 1896, quando la Francia divenne a tutti gli effetti l'unica conferitrice dell'Ordine, mantenne solo la classe civile col nastro verde bordato di arancio. Nel conferimento privato attuale, il nastro dell'Ordine è rosso bordato d'oro.
Tipologie di nastri
Ordre du Dragon d'Annam 1st type (1886-1896 pour les civils) Chevalier ribbon.svg
Classe civile reale (1886-1896)
Ordre du Dragon d'Annam 1st type (1886-1896 pour les militaires) Chevalier ribbon.svg
Classe militare reale (1886-1896)
Ordre du Dragon d'Annam 1st type (1886-1896 pour les civils) Chevalier ribbon.svg
Conferimento francese (1896-1950)
Ordre du Dragon d'Annam (par l’Empereur d’Annam) Chevalier ribbon.svg
Conferimento reale (dal 1896, oggi concessione privata)
Nastri (1896 - 1950)
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) Chevalier ribbon.svg
Cavaliere
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) Officier ribbon.svg
Ufficiale
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) Commandeur ribbon.svg
Commendatore
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) GO ribbon.svg
Grand'Ufficiale
Ordre du Dragon d'Annam (par le Gouvernement Francais) GC ribbon.svg
Gran Cordone

Notabili insigniti[modifica | modifica wikitesto]

  • Re Kigeli V del Ruanda
  • Re Norodom Sihanouk della Cambogia
  • Arciduca Andrea Salvatore d'Austria, principe di Toscana
  • Duarte Pio di Braganza, duca di Braganza
  • Isabel de Herédia, duchessa di Braganza
  • Infante Dom Miguel del Portogallo, duca di Viseu
  • Infante Dom Henrique del Portogallo
  • Principe ereditario Nicola del Montenegro
  • Don Jorge Bagration de Moukhrani della Georgia (anche Jorge de Bagration) (morto nel 2007)
  • Don Irakly Bagration de Moukhrani della Georgia
  • Don Ugo Bagration de Moukhrani della Georgia
  • Don David Bagration of Mukhrani della Georgia
  • Principe Mangkra Souvannaphouma del Laos
  • Principe Osman Rifat Ibrahim dell'Egitto
  • Sultano Ghalib bin Awadh al-Quaiti
  • Doña Maria de los Angeles Vargas-Zuñiga y de Juanes, duchessa di Siviglia
  • Doña Maria de las Nieves de Castellano y Barón, marchese di Almazàn
  • Paul Underwood Kellogg, editore e riformatore sociale
  • Don Filipe Folque de Mendoça, conte del Rio Grande, presidente della commissione reale portoghese in Brasile
  • Mme. Eliza Bloch, artista (1884)
  • Marchese de Grasse dei principi d'Antibes (nipote dell'ammiraglio francese François Joseph Paul de Grasse, marchese de Grasse Tilly, conte de Grasse)(1880)
  • Walter R. Harris, FSA (Lond.) corrispondente del The Times
  • Segretario generale delle Filippine (1890)
  • Don Diego, duca di Vargas Machuca, vice presidente della commissione internazionale per gli ordini cavallereschi
  • Prof. Dr. Pier Felice degli Uberti, presidente della commissione internazionale per gli ordini cavallereschi
  • Dr. Maria Loredana Pinotti degli Uberti, segretario generale della commissione internazionale per gli ordini cavallereschi
  • Don Alfonso Ceballos Escalera y Gila, marchese de La Floresta, Cronista de Armas (Spagna)
  • Sir Conrad Marshall Swan, KCVO, Re d'armi del Regno Unito
  • Fr. J. Guilbert Mariani, SOLT, cappellano della famiglia reale del Portogallo
  • John Gvozdenovic Kennedy, Gran cancelliere degli ordini reali montenegrini
  • Don José Maria de Montells y Galán, visconte di Portadei, studioso di aralcia e scrittore
  • Don Alfredo Escudero y Díaz-Madroñero, marchese di Gori, studioso di aralcia e scrittore
  • Professed Brother Dr. Carl Edwin Lindgren, cancelliere onorario dell'Ordine, professore e membro dell'accademia internazionale delle scienze
  • Dr. Hendrik P.N. Muller (1859–1941), inviato straordinario e ministro plenipotenziario del regno nei Paesi Bassi
  • Antoine Fossey, capo ingegnere a bordo del vascello mercantile francese Canton, 1895
  • Rev. don Carlo Cecchin, Cappellano della Casa Reale del Portogallo, Grand Cordon

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]