Orathai Srimanee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Orathai Srimanee
Nazionalità Thailandia Thailandia
Altezza 151 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra 600px HEX-FFFF00 Black bordered.svg KhonKaen
Carriera
Squadre di club1
-600px HEX-FFFF00 Black bordered.svg KhonKaen
Nazionale
2014-Thailandia Thailandia7 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Orathai Srimanee (in thailandese: อรทัย ศรีมณี?; Mueang Sisaket, 12 giugno 1988) è una calciatrice e giocatrice di calcio a 5 thailandese, attaccante del KhonKaen e della nazionale thailandese.

Grazie alla doppietta siglata contro la Costa d'Avorio al Mondiale di Canada 2015 è diventata la prima calciatrice del suo paese a segnare in un Campionato del Mondo.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima parte della carriera Orathai Srimanee pratica il calcio a 5[1][2], inserita in rosa anche nella nazionale di calcio a 5 femminile che vince il torneo dei XXIV Giochi del Sud-est asiatico.

Calcio a 11[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Orathai Srimanee viene convocata dalla Federazione calcistica della Thailandia per indossare la maglia della formazione Under-19 che partecipa al Mondiale casalingo del 2004; a disposizione del tecnico Prapol Pongpanich la squadra si rivela incapace di competere con le avversarie del gruppo A venendo eliminata con tre sconfitte.

Srimanee confluisce nella nazionale maggiore fin dal 2009, chiamata dal tecnico Sompong Wattana nel corso delle qualificazioni alla Coppa delle nazioni asiatiche femminile di Cina 2010[3]

In seguito partecipa al campionato dell'ASEAN di calcio femminile e alla coppa delle nazioni asiatiche femminile, ottenendo con la prima tre vittorie nelle edizioni di Vietnam 2015, Birmania 2016 e Indonesia 2018.

In occasione della storica qualificazione nella nazionale thailandese alle fasi finali del campionato mondiale di Canada 2015, viene inserita in rosa dalla selezionatrice Nuengruethai Sathongwien nella squadra impegnata nel Mondiale[4]. Srimanee scende in campo in tutti i tre incontri disputati dalla sua nazionale della fase a gironi, segnando una doppietta contro la Costa d'Avorio nella seconda partita del Gruppo B, prima della sua eliminazione dal torneo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Srimanee’s journey from futsal to the Women’s World Cup, su FIFA.com, 12 giugno 2015. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Nuengruethai Sathongwien, su femalecoachingnetwork.com. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  3. ^ (EN) Uzbekistan-Thailandia 1-6 (PDF), su AFC.com. URL consultato il 25 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2012).
  4. ^ (TH) "มาดามแป้ง" เปิดโผ 23 แข้งสาวไทยลุยศึกบอลโลก, su dailynews.co.th. URL consultato il 23 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]