Operation Winback

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Operation Winback
videogioco
PiattaformaNintendo 64, PlayStation 2
Data di pubblicazione1999
GenereSparatutto in terza persona
OrigineGiappone
SviluppoOmega Force
PubblicazioneKOEI, Virgin Interactive
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
SupportoGame Pak, compact disc, download
Distribuzione digitalePlayStation Network
Fascia di etàELSPA: 11 · ESRBT
Seguito daOperation WinBack 2: Project Poseidon

Operation Winback, anche noto con il titolo WinBack: Covert Operations, è un videogioco sviluppato da Omega Force e pubblicato nel 1999 da KOEI per Nintendo 64. Il gioco è stato convertito per PlayStation 2 e in seguito distribuito su PlayStation Network.

Il videogioco ha ricevuto un seguito dal titolo Operation WinBack 2: Project Poseidon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jean-Luc Couger e gli altri agenti della S.C.A.T. (Strategic Covert Actions Team) hanno poche ore a disposizione per impedire al gruppo terroristico Leoni Feriti di utilizzare Vortice, l'arma satellitare di cui si sono impadroniti.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Sparatutto in terza persona, il videogioco introduce la possibilità di sparare da dietro gli angoli, senza tuttavia avere la possibilità di muovere il personaggio giocante. Tale meccanica di gioco verrà ripresa da titoli successivi come Kill Switch, Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty, Resident Evil 4 e Gears of War.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shawn Gordon, Greatest "Retro" Console Games of All Time, su GameInformer, 11 ottobre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi