Omex

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Omex
comune
Omex – Stemma
Omex – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneOccitania
DipartimentoBlason département fr Hautes-Pyrénées.svg Alti Pirenei
ArrondissementArgelès-Gazost
CantoneLourdes-1
Territorio
Coordinate43°05′N 0°05′W / 43.083333°N 0.083333°W43.083333; -0.083333 (Omex)
Altitudine450 m s.l.m.
Superficie5,59 km²
Abitanti249[1] (2009)
Densità44,54 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale65100
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE65334
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Omex
Omex

Omex è un comune francese di 249 abitanti situato nel dipartimento degli Alti Pirenei nella regione dell'Occitania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma di Omex si blasona:

«D'oro, alla banda d'azzurro, caricata di tre stelle d'argento e addestrata da un anelletto di rosso.[2]»

Lo stemma riprende l'emblema di Guillaume de Castelnau, signore d'Omex. I Castelnau-Laloubère, Henri-Philippe e suo figlio Guillaume, furono signori d'Omex nel XVIII secolo e nel 1751 lo vendettero ai Coufitte.[3]

La banda d'azzurro caricata di tre stelle allude alla loro alleanza e l'anello è simbolo di sottomissione degli antichi cavalieri. È un segno di grandezza, di nobiltà e di giurisdizione.[4] Le tre stelle e l'anelletto si ritrovano anche nello stemma di Ségus.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa di San Saturnino d'Omex
  • La chiesa di San Saturnino si trova al centro del paese. L'anno 1769 inciso su un architrave indica la data del suo trasferimento da una vecchia cappella, ora trasformata in fienile[5], al sito attuale. All'interno, una pala d'altare barocca occupa l'intera larghezza dell'edificio, a navata unica, e rappresenta Cristo in croce con Maria e san Giovanni. La chiesa è stata ristrutturata nel XIX secolo.[6]
  • Il Château d'Omex (Casa Doucette) fu un imponente castello dal 1293 fino alla Rivoluzione francese. Fino al 1882 fu dimora della zia e madrina del generale Foch. Del vecchio castello rimangono solo le fondamenta, riutilizzate per gli edifici attuali.
Municipio
  • Il municipio
  • Antichi lavatoi

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Blason d'Omex, su armorialdefrance.fr. URL consultato il 12 febbraio 2021.
  3. ^ (FR) Omex (Aumets), su Blasons des villages, patrimoines-lourdes-gavarnie.fr.
  4. ^ Marc'Antonio Ginanni, Anelletto, in L'Arte del blasone dichiarata per alfabeto, Venezia, Guglielmo Zerletti, 1756, p. 26.
  5. ^ (FR) Omex, su patrimoine.loucrup65.fr. URL consultato il 1º agosto 2021.
  6. ^ (FR) Église d'Omex, su tourisme-occitanie.com. URL consultato il 31 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb152707655 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia