Oligokyphus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Oligokyphus
Oligokyphus BW.jpg
Ricostruzione di Oligokyphus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Synapsida
Ordine Therapsida
Sottordine Cynodontia
Famiglia Tritylodontidae
Genere Oligokyphus

L'oligochifo (gen. Oligokyphus) è un piccolo terapside fossile, vissuto nel Giurassico inferiore, i cui resti sono stati rinvenuti in Inghilterra.

Questo animale è uno degli ultimi terapsidi, ovvero quel gruppo di vertebrati considerati gli antenati dei mammiferi. Lungo meno di mezzo metro, l'oligochifo era dotato di un corpo allungato e zampe corte, una lunga coda e un cranio altamente specializzato. In effetti, questo animale era il più evoluto rappresentante dei tritilodontidi (Tritylodontidae), un gruppo di piccoli terapsidi divenuti erbivori. Il cranio dell'oligochifo era basso, dotato di una dentatura che richiama quella dei mammiferi erbivori: in avanti erano presenti denti simili a incisivi, separati da un ampio diastema dai molari piatti, adatti a masticare foglie. L'oligochifo e i suoi stretti parenti sono comunque troppo specializzati per aver dato origine ai mammiferi primitivi come Morganucodon, apparsi qualche milione di anni prima, nel Triassico superiore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]