Occhio di falco (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Occhio di falco
Titolo originaleOcchio di falco
PaeseItalia
Anno1996
Formatoserie TV
Generecommedia, poliziesco
Episodi7
Durata120 min (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaVittorio De Sisti
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal7 luglio 1996
Al25 agosto 1996
Rete televisivaRai 1

Occhio di falco è una serie televisiva italiana del 1996, composta da 7 episodi e diretta dal regista Vittorio De Sisti. La fiction viene replicata nell'estate del 2015 su Rai Premium.

Trasmessa dal 7 luglio 1996 su Rai 1[1], la commedia poliziesca vede protagonista Gene Gnocchi nei panni di uno strampalato investigatore della Polizia di Stato[2]. Fu poco apprezzata sia dalla critica che dal pubblico[2][3].

Nel cast principale figurano anche Enzo Cannavale nei panni di un ispettore; Marco Messeri, nel ruolo del capo della squadra omicidi; Luana Colussi e Cinzia Leone, interpreti rispettivamente della fidanzata giornalista e della sorella del protagonista[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milly Buonanno, Il Senso del luogo: la fiction italiana, l'Italia nella fiction: anno ottavo, RAI ERI, 1997, p. 74.
  2. ^ a b c Aldo Grasso, Troppe teste per Gene poliziotto, in Corriere della Sera, 9 luglio 1996.
  3. ^ Scerbanenco al cinema, in davinotti.com, 22 marzo 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione