Novo Basquete Brasil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Novo Basquete Brasil
Sport Pallacanestro
TipoSquadre di club
PaeseBandiera del Brasile Brasile
OrganizzatoreCBB
TitoloCampione del Brasile
CadenzaAnnuale
AperturaOttobre
ChiusuraGiugno
Partecipanti16
FormulaGirone all'italiana (stagione regolare) + play-off
Retrocessione inLiga Ouro de Basquete
Sito Internetlnb.com.br
Storia
Fondazione1º agosto 2008
Numero edizioni12
DetentoreFlamengo
Record vittorieFlamengo (7)

Il Novo Basquete Brasil è la massima serie del campionato brasiliano di pallacanestro. Il torneo nella nuova formula inserita nel 2008, è organizzato dalla Liga Nacional de Basquete è posto sotto l'egida della CBB.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si articola in due fasi, la stagione regolare e i play-off.

  • Stagione regolare: le 16 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Al termine delle 32 giornate, le prime 8 classificate sono ammesse ai play-off.
  • Play-off: le 4 squadre partecipanti accedono direttamente ai quarti di finale, mentre le squadre dalla quinta alla dodicesima posizione giocheranno gli ottavi di finale. Le gare degli ottavi si svolgono al meglio delle 3 sfide, mentre le altre fasi si svolgono al meglio delle 5 sfide; la squadra vincente è proclamata campione del Brasile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009, il campione del Brasile viene decretato tramite la vittoria del campionato Novo Basquete Brasil. L'NBB è avallato dalla federazione cestistica del Brasile ed è organizzato dalla Liga Nacional de Basquete (LNB). La lega è gestita da 19 squadre di basket brasiliane, tutte membri fondatori dell'LNB.

Squadre fondatrici[modifica | modifica wikitesto]

* La squadra attualmente partecipa all'NBB
Squadra Città e stato Fondazione
Araraquara Araraquara, San Paolo 1994
Assis Assis, San Paolo 2002
Bauru * Bauru, San Paolo 1994
Brasília Brasília, Distretto Federale 2000
CETAF/Vila Velha Vila Velha, Espírito Santo 2002
Flamengo * Rio de Janeiro, Rio de Janeiro 1895
Franca * Franca, San Paolo 1959
Iguaçu Nova Iguaçu, Rio de Janeiro
Joinville Joinville, Santa Catarina 2006
Limeira Limeira, San Paolo 2001
Londrina Londrina, Paraná
Minas* Belo Horizonte, Minas Gerais 1935
Paulistano * San Paolo, San Paolo 1900
Pinheiros * San Paolo, San Paolo 1899
Rio Claro * Rio Claro, San Paolo 1981
Saldanha da Gama Vitória, Espírito Santo 1902
São José * São José dos Campos, San Paolo 1948
Bira-Lajeado Lajeado, Rio Grande do Sul 1955
Uberlândia Uberlândia, Minas Gerais 1998

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Vincitore Secondo posto Serie MVP del campionato Allenatore del campionato
2009 Flamengo (1) UniCEUB Brasília
3–2
Bandiera del Brasile Marcelinho Machado (FLA) Bandiera del Brasile Paulo Sampaio (FLA)
2009–10 UniCEUB Brasília (1) Flamengo
3–2
Bandiera del Brasile Marcelinho Machado (FLA) Bandiera del Brasile Lula Ferreira (BRA)
2010–11 UniCEUB Brasília (2) Franca
3–1
Bandiera del Brasile Guilherme Giovannoni (BRA) Bandiera del Brasile Hélio Rubens (FRA)
2011–12 UniCEUB Brasília (3) São José
78–62
Bandiera del Brasile Murilo Becker (SJO) Bandiera del Brasile Régis Marrelli (SJO)
2012–13 Flamengo (2) Uberlândia
77–70
Bandiera del Brasile Marquinhos (FLA) Bandiera del Brasile Lula Ferreira (FRA)
2013–14 Flamengo (3) Paulistano
78–73
Bandiera degli Stati Uniti David Jackson (LIM) Bandiera del Brasile Gustavo de Conti (PAU)
2014–15 Flamengo (4) Bauru
2–0
Bandiera del Brasile Alex Garcia (BAU) Bandiera del Brasile Dedé Barbosa (LIM)
2015–16 Flamengo (5) Bauru
3–2
Bandiera del Brasile Marquinhos (FLA) Bandiera del Brasile José Alves Neto (FLA)
2016–17 Bauru (1) Paulistano
3–2
Bandiera degli Stati Uniti Desmond Holloway (PIN) Bandiera del Brasile Gustavo de Conti (PAU)
2017–18 Paulistano (1) Mogi das Cruzes
3–1
Bandiera del Brasile Marquinhos (FLA) Bandiera del Brasile Gustavo de Conti (PAU)
2018–19 Flamengo (6) Franca
3–2
Bandiera del Brasile J.P. Batista (MOG) Bandiera del Brasile Léo Figueiró (BOT)
2019–20 Cancellata a causa della pandemia di COVID-19.[1]
2020–21 Flamengo (7) São Paulo
3–0
Bandiera del Brasile Lucas Mariano (SPA) Bandiera del Brasile Gustavo de Conti (FLA)
2021–22 Franca (1) Flamengo
3–1
Bandiera del Brasile Bruno Caboclo (SPA) Bandiera del Brasile Helinho Garcia (FRA)
2022–23 Franca (2) São Paulo
3–2
Bandiera del Brasile Lucas Dias (FRA) Bandiera del Brasile Helinho Garcia (FRA)

Vittorie per club[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Vittorie Sconfitte Finali giocate Finali vinte Finali perse
Flamengo 7 1 8 2009, 2012–13, 2013–14, 2014–15, 2015–16, 2018–19, 2020–21 2009–10
Brasília 3 1 4 2009–10, 2010–11, 2011–12 2009
Bauru 1 2 3 2016–17 2014–15, 2015–16
Paulistano 1 2 3 2017–18 2013–14, 2016–17
Franca 0 2 2 2010–11, 2018–19 2019
São José 0 1 1 2011–12
Uberlândia 0 1 1 2012–13
Mogi das Cruzes 0 1 1 2017–18
São Paulo Futebol Clube 0 1 1 2020–21

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Carlos Petrocilo, Liga Nacional de Basquete anuncia fim da temporada do NBB, in Folha de S.Paulo, 4 maggio 2020. URL consultato il 22 giugno 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]