Nicolò Giacchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nicolò Giacchetti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1936
Carriera
Squadre di club1
1919-1920 Arx Fiume ? (?)
1921-1922 Juventus Enea ? (?)
1922-1926 Olympia Fiume 40 (1)
1926-1927 Fiumana 11 (0)
1927-1929 Pro Patria 34 (0)
1929-1931 Salernitana 13 (0)
1931-1932 Audace Fiume ? (?)
1932-1936 Fiume ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nicolò Giacchetti (Sussak, 14 novembre 1903Fiume, 19 ottobre 1936) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver militato nella Fiumana fino al 1927[1], l'anno successivo passa alla Pro Patria con cui debutta in massima serie nel 1927-1928; con i bustocchi gioca per due stagioni in Divisione Nazionale per un totale di 34 presenze[2][3].

L'esperienza con la maglia della Pro Patria termina il 20 gennaio 1929 quando, dopo aver colpito l'arbitro Gama, protagonista di un arbitraggio contestatissimo, viene squalificato per un anno[4]. Al termine della squalifica veste per due anni la maglia della Salernitana in Prima Divisione[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Liste di trasferimento 1927, da «Paese Sportivo», 6 agosto 1927.
  2. ^ La Biblioteca del Calcio, 1927-1928, Geo Edizioni, p. 87.
  3. ^ La Biblioteca del Calcio, 1928-1929, Geo Edizioni, p. 98.
  4. ^ Luca Dibenedetto, p. 146.
  5. ^ Statistiche su Salernitanastory.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Dibenedetto, El Balon fiuman quando su la tore era l'aquila. L'epopea del calcio a Fiume: i suoi numeri ed i suoi eroi dal 1918 al 1948, Borgomanero, Litopress, 2004, p. 145.