Nelle tenebre della metropoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nelle tenebre della metropoli
Titolo originaleHangover Square
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneUSA
Anno1945
Durata77 min
Dati tecnicib/n
rapporto: 1.37 : 1
Generethriller
RegiaJohn Brahm
SoggettoPatrick Hamilton (romanzo)
SceneggiaturaBarré Lyndon
Marian Spitzer (contributi, non accreditata)
ProduttoreRobert Bassler
Casa di produzioneTwentieth Century Fox Film Corporation
FotografiaJoseph LaShelle
MontaggioHarry Reynolds
Effetti specialiFred Sersen
MusicheBernard Herrmann
ScenografiaMaurice Ransford, Lyle Wheeler

Thomas Little (arredamenti)

Frank E. Hughes (associato)
CostumiRené Hubert
Kay Nelson
TruccoBen Nye
Eugene Joseff: gioielli
Interpreti e personaggi

Nelle tenebre della metropoli (Hangover Square) è un thriller statunitense del 1945 diretto da John Brahm.

Ispirato a Hangover Square; or, The Man with Two Minds, un racconto dello scrittore e drammaturgo inglese Patrick Hamilton pubblicato a Londra nel 1941[1], il film è un thriller psicologico interpretato da Laird Cregar, già protagonista nel celebre thriller Il pensionante (1944).

Per l'attore fu l'ultima apparizione sul grande schermo, poiché morì per un attacco di cuore, all'età di 31 anni, a causa di una cura dimagrante troppo drastica, alcuni mesi prima dell'uscita del film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella Londra dei primi del Novecento, il compositore George Harvey Bone soffre di una strana forma di schizofrenia che scatena in lui una violenza inaudita quando gli accade di sentire dei rumori troppo dissonanti. Durante questi raptus l'uomo è capace di uccidere per poi non ricordare assolutamente più nulla una volta ripresosi dalle sua crisi.

Bone è sottoposto a un forte stress poiché è intento a terminare un concerto per pianoforte ed orchestra commissionatagli dal suo futuro genero, il ricco Sir Henry Chapman, e, quando uno dei suoi vecchi debitori cerca di truffarlo, diventerà vittima di uno dei raptus dell'uomo.

Il dottor Allen Middleton, uno psicologo in servizio per conto di Scotland Yard, sospetta del delitto il compositore pur non avendone le prove, ma fa intendere all'uomo di cercare una cura per il suo male. Seguendo i consigli di Middleton, Bone si reca una sera a un concerto dove conosce la cantante Netta Longdon, di cui si innamora perdutamente, sebbene abbia già una relazione sentimentale con la giovane Barbara Chapman. Tuttavia, quando quest'ultima rivela a Bone che il suo componimento è assai mediocre, l'uomo l'aggredisce e la ragazza riesce a sfuggire per miracolo alla sua furia assassina, che però si scaglierà contro la sua amante Netta, sospettata dall'uomo di essergli infedele. Il raptus assassino di Bone raggiungerà il suo apice quando tenterà di appiccare il fuoco nella sala da concerto, ma ne rimarrà egli stesso vittima.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, prodotto dalla Twentieth Century Fox Film Corporation con il sistema audio Western Electric Recording, durarono da fine agosto al 4 novembre 1944. Scene aggiunte vennero girate a metà novembre[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Twentieth Century Fox Film Corporation, il film fu presentato in prima a New York il 7 febbraio 1945[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema