Nazionale Under-17 di calcio del Belgio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Belgio Belgio Under-17
Stemma
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione URBSFA/KBVB
Codice FIFA BEL
Soprannome (FR) Les Diablotins ("I Diavoletti")
(NL) Jonge Duivels ("Giovani Diavoli")
Selezionatore Belgio Patrick Klinkenberg

La Nazionale di calcio belga Under-17 è la rappresentativa calcistica Under-17 del Belgio ed è posta sotto l'egida della federazione calcistica belga (URBSFA/KBVB). La squadra partecipa al campionato europeo di categoria, che si tiene ogni due anni.

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale di calcio Under-16/Under-17[modifica | modifica wikitesto]

Under-16[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Turno PG V N P GF GS
Cina 1985 Non qualificata
Canada 1987 Non qualificata
Scozia 1989 Non qualificata

Under-17[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato PG V N P GF GS
Italia 1991 Non qualificata
Giappone 1993 Non qualificata
Ecuador 1995 Non qualificata
Egitto 1997 Non qualificata
Nuova Zelanda 1999 Non qualificata
Trinidad e Tobago 2001 Non qualificata
Finlandia 2003 Non qualificata
Perù 2005 Non qualificata
Corea del Sud 2007 Fase a gironi 3 1 0 2 3 6
Nigeria 2009 Non qualificata
Messico 2011 Non qualificata
Totale 1/14 3 1 0 2 3 6

Campionato europeo di calcio Under-17[modifica | modifica wikitesto]

Anno Risultato PG V N* P GF GS
Danimarca 2002 Non qualificata
Portogallo 2003 Non qualificata
Francia 2004 Non qualificata
Italia 2005 Non qualificata
Lussemburgo 2006 Fase a gruppi 3 0 1 2 2 8
Belgio 2007 Semifinali 4 1 3* 0 5 5
Turchia 2008 Non qualificata
Germania 2009 Non qualificata
Liechtenstein 2010 Non qualificata
Serbia 2011 Non qualificata
Slovenia 2012 Qualificazioni in corso
Totale 2/8 7 1 4 2 7 13
  • * Sono incluse anche le partite finite ai rigori.
  • L'oro indica la vittoria del torneo, l'argento il raggiungimento del secondo posto e il bronzo del terzo.
  • Bordo colorato di rosso indica che la nazionale fosse anche l'organizzatrice del torneo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]