NGC 6401

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 6401
Ammasso globulare
NGC 6401.jpg
Scoperta
ScopritoreWilliam Herschel
Data1784
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneOfiuco
Ascensione retta17h 38m 36,93s
Declinazione-23° 54′ 31,5″
Distanza24.450[1] a.l.  
Magnitudine apparente (V)7,40
Dimensione apparente (V)5,6'
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso globulare
ClasseVIII
Massa250.000[2] M
Età stimata11,7 miliardi di anni[3]
Altre designazioni
ESO 520-SC011, GCL 73, H I-44, h 1982, h 3697, GC 4314
Mappa di localizzazione
NGC 6401
Ophiuchus IAU.svg
Categoria di ammassi globulari

Coordinate: Carta celeste 17h 38m 36.93s, -23° 54′ 31.5″

NGC 6401 è un ammasso globulare nella costellazione di Ofiuco. È stato scoperto dall'astronomo tedesco-inglese William Herschel nel 1784. Data la sua magnitudine apparente di +7,4, può essere visto solo con un binocolo o un telescopio. L'ammasso, data la distanza, era difficilmente risolvibile in stelle con strumenti da terra, e solo con il telescopio spaziale Hubble è stato possibile risolverlo in stelle; lo stesso Herschel infatti, al momento della scoperta credette di aver scoperto una nebulosa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Orion Nebula - Hubble 2006 mosaic 18000.jpg    New General Catalogue:    NGC 6399  •  NGC 6400  •  NGC 6401  •  NGC 6402  •  NGC 6403   
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari