NGC 25

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
NGC 25
Galassia irregolare
NGC 25 nelle immagini DSS
Scoperta
ScopritoreJohn Frederick William Herschel
Data1834
Dati osservativi
(epoca J2000.0)
CostellazioneFenice
Ascensione retta00h 09m 59.28s
Declinazione-57° 01′ 15.0″
Coordinate galattiche108,1249; -45,8262[1]
Distanza41.748.944,1 a.l. [2]
(12.800.000 pc)
Magnitudine apparente (V)12,5
Dimensione apparente (V)1,995' × 1,349'[3]
Redshift0,002885[4]
Luminosità superficiale14,3
Angolo di posizione25°
Velocità radiale865 ± 1 km/s
Caratteristiche fisiche
TipoGalassia irregolare
Classe(R)IB(s)m pec
Altre designazioni
UGC 75, MCG+03-01-026, Arp 235, CGCG 456.034, PGC 647, H II-591, h 3, GC 7, VV 80
Mappa di localizzazione
NGC 25
Categoria di galassie irregolari

Coordinate: Carta celeste 00h 09m 59.28s, -57° 01′ 15″

NGC 25 è una galassia lenticolare barrata situata nella costellazione della Fenice. Fu scoperta il 28 ottobre 1834 da John Herschel. È la galassia di ammasso più brillante per l'ammasso Abell 2731.[5] Una supernova è stata scoperta in NGC 25 il 15 novembre 2020.[6][7]

NGC 25 2MASS (vicino infrarosso)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vizier Detailed page, su vizier.u-strasbg.fr. URL consultato il 30 giugno 2010.
  2. ^ (EN) Distance Results for NGC 0014, su NASA/IPAC Extragalactic Database. URL consultato il 3 maggio 2010.
  3. ^ (EN) NGC 14, su server9.wikisky.org. URL consultato il 30 giugno 2010.
  4. ^ (EN) NASA/IPAC Extragalactic Database, su Results for NGC 0014. URL consultato il 30 giugno 2010.
  5. ^ Tod R. Lauer, Marc Postman e Michael A. Strauss, Brightest Cluster Galaxies at the Present Epoch, in Astrophysical Journal, vol. 797, n. 2, 20 December 2014, DOI:10.1088/0004-637X/797/2/82, arXiv:1407.2260. URL consultato il 17 November 2020.
  6. ^ Astronomy Section Rochester Academy of Science, http://www.rochesterastronomy.org/supernova.html#2020tll. URL consultato il 20 November 2020.
  7. ^ Department of Astronomy, http://www.astronomy.ohio-state.edu/~assassin/followup/asassn-20lu.png. URL consultato il 20 November 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]