Muscolo sternotiroideo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
sternotiroideo
Sternothyroideus.png
Vista anteriore
Gray957.png
Inserzioni muscolari sulla cartilagine tiroidea
Anatomia del Gray (EN) Pagina 17
Sistema Sistema muscolare
Origine sterno
Inserzione cartilagine tiroidea
Antagonista muscoli sopraioidei
Nervo ansa cervicale
Identificatori
TA A04.2.04.006
FMA 13343

Il muscolo sternotiroideo è un muscolo del collo, pari e simmetrico, appartenente al gruppo dei muscoli sottoioidei.

Il muscolo è innervato dall'ansa cervicale dei primi tre nervi cervicali e, se contratto, abbassa la cartilagine tiroidea e partecipa all'abbassamento della laringe e dell'osso ioide.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

Si trova al di sotto del muscolo sternoioideo, postero-medialmente al ventre superiore del muscolo omoioideo, continua rostralmente con il muscolo tiroioideo.

Origina dalla faccia interna dello sterno e dalla prima cartilagine costale e si dirige in alto e lateralmente per inserirsi sulla linea obliqua della faccia laterale della cartilagine tiroidea.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank H. Netter, Atlante di anatomia umana, 3a edizione, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2976-7.
  • Giuseppe Anastasi, et al., Trattato di anatomia umana, 4a edizione, Milano, Edi.Ermes, 2006, p. 156, ISBN 88-7051-285-1.