Muenster (Stati Uniti d'America)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Muenster
city
(EN) City of Muenster
Muenster – Veduta
Una fabbrica di intaglio del legno e mangimificio a Muenster
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaCooke
Territorio
Coordinate33°39′02.88″N 97°22′32.16″W / 33.6508°N 97.3756°W33.6508; -97.3756 (Muenster)Coordinate: 33°39′02.88″N 97°22′32.16″W / 33.6508°N 97.3756°W33.6508; -97.3756 (Muenster)
Altitudine305 m s.l.m.
Superficie6,63 km²
Abitanti1 544 (2010)
Densità232,88 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale76252
Prefisso940
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Muenster
Muenster
Muenster – Mappa

Muenster è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Cooke nello Stato del Texas. La popolazione era di 1,544 abitanti al censimento del 2010.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 6,63 km², dei quali 6,61 km² di territorio e 0,01 km² di acque interne (0,16% del totale).

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Muenster deve il suo nome alla città di Münster, la capitale della Vestfalia[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Muenster fu fondata come colonia di cattolici tedeschi dai fratelli Flusche, agenti di terreni. Nell'ottobre del 1889 Emil ed August Flusche e i tre proprietari dei pascoli Childers e Fisher, Jot Gunter, C. E. Wellesly e J. W. Childers firmarono un contratto che obbligava i fratelli a vendere 22.000 acri in due anni ai coloni immigrati. Ancor prima che il rilevamento fosse completato e i colonizzatori divisi in due cominciarono ad arrivare, attratti dalla nuova città con lettere che i Flusches scrissero ad altri insediamenti che avevano creato nell'Iowa e nel Kansas e da annunci pubblicitari nei giornali in lingua tedesca pubblicati nel Midwest. Venticinque uomini, sette donne e sei bambini risiedevano a Muenster l'8 dicembre 1889, quando osservarono la festa dell'Immacolata Concezione con una messa celebrata dal reverendo H. Brickley di Gainesville. La data segna la nascita ufficiale di Muenster. Il 1º gennaio 1890, i coloni decisero di costruire una chiesa e una scuola temporanei. La scuola, che servì anche temporaneamente come chiesa, fu completata entro la primavera di quell'anno al costo di 1.000$ e servì ancora la comunità nel 1987. Gunter donò 500$ per la costruzione di una chiesa. La costruzione di una chiesa iniziò nel 1891 e doveva costare 6.000$, ma una tempesta a dicembre distrusse l'edificio prima che i servizi potessero svolgersi. La seconda chiesa, un edificio a cornice gotica, fu completata entro la primavera del 1892; fu anch'essa distrutta, questa volta da un tornado, il 31 luglio 1893. La costruzione di una terza struttura, un edificio in mattoni di stile gotico, iniziò nel 1897 e servì fino a quando l'attuale chiesa fu costruita nel 1952[1].

Nel 1887 la Missouri-Kansas-Texas Railroad costruì una diramazione da Gainesville verso ovest fino ad Henrietta. Servì a Muenster fino alla sua cessazione nel 1969. L'arteria principale del traffico alla fine degli anni 1980 era la U.S. Route 82, che collega Muenster con il resto del Texas settentrionale. Muenster fu incorporata nel dicembre 1927, e il 5 settembre 1959, i residenti votarono per legalizzare la vendita di bevande alcoliche entro i confini della città. Muenster possedeva 1.408 abitanti nel 1982, la maggior parte di loro discendenti dei primi coloni cattolici tedeschi. Le industrie comprendevano l'agricoltura, il caseificio e il petrolio. La città aveva un ospedale, due scuole superiori (la Sacred Heart High School e la Muenster High School) una biblioteca pubblica, un grande centro sociale e due chiese (la Sacred Heart Catholic Church e la First Baptist Church). La città tiene un festival annuale di primavera, il Germanfest. Nel 1990 la popolazione era di 1.387 abitanti. Nel 2000 la popolazione era aumentata fino a 1.556 abitanti[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[2] del 2010, la popolazione era di 1,544 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 97,67% di bianchi, lo 0,13% di afroamericani, lo 0,26% di nativi americani, lo 0,58% di asiatici, lo 0% di oceanici, lo 0,65% di altre razze, e lo 0,71% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 3,89% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas