Mossos d'Esquadra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mossos d'Esquadra
Mossos d'Esquadra.svg
Descrizione generale
Attiva 21 aprile 1719
Nazione Spagna Spagna
Ruolo pubblica sicurezza, polizia giudiziaria, polizia doganale
Dimensione 21.000 uomini
Guarnigione/QG Comando Generale:

e-mail: interior@gencat.cat

Comandante:
Manel Prat, Direttore Generale

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Mossos d'Esquadra (in catalano significa Mozzi di Squadra, Ragazzi di Squadra) o Policia de la Generalidad-Mozos de Escuadra (in spagnolo) è il corpo di polizia regionale della regione autonoma spagnola della Catalogna.

Le sue origini si rintracciano nel XVIII secolo, tra l'anno 1719 e il 1721, attestandola come la forza di polizia più antica d'Europa. Negli anni i Mossos d'Esquadra hanno passato varie vicissitudini, ma solo dal 1980 questo corpo di polizia è agli ordini del governo autonomo regionale (Generalitat de Catalunya). Nel 1994 iniziò un processo di sostituzione del corpo della Polizia Nazionale e della Guardia Civil nelle funzioni di ordine pubblico e sicurezza urbana, mantenendo queste a compiti di pertinenza esclusivamente statale, tra cui il terrorismo, l'immigrazione clandestina e il controllo delle frontiere. Il processo di sostituzione è terminato negli ultimi mesi del 2008.

Dal 1º novembre del 2005 i Mossos d'Esquadra hanno piene competenze nella città di Barcellona.

Auto dei Mossos d'Esquadra

Gradi nei Mossos d'Esquadra[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggiore
  • Commissario
  • Intendente
  • Ispettore
  • Sottoispettore
  • Sergente
  • Caporale
  • Agente

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna