Moschea di San Pietroburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moschea di San Pietroburgo
Mosque SPB.jpg
Stato Russia Russia
Località San Pietroburgo
Religione Islam sunnita
Consacrazione 1921
Architetto Nikolai Vasilyevich Vasilyev
Inizio costruzione 1910

Coordinate: 59°57′18.6″N 30°19′26″E / 59.955167°N 30.323889°E59.955167; 30.323889

La moschea di San Pietroburgo (in russo: Санкт-Петербургская мечеть?, in tataro: Sankt-Peterburg şəhəre camiğ məçete, Санкт-Петербург шәһәре җамигъ мәчете), quando ha aperto nel 1913, è stata la più grande moschea in Europa, il suo minareto raggiunge i 49 metri di altezza e l'imponente cupola i 39 metri d'altezza. La moschea è ubicata nel centro di San Pietroburgo, quindi la sua cupola azzurra è perfettamente visibile dal ponte della Trinità che attraversa la Neva. Può ospitare fino a cinquemila fedeli.

Interno di un portale

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]