Moschea di San Pietroburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Moschea di San Pietroburgo
Mosque SPB.jpg
StatoRussia Russia
LocalitàSan Pietroburgo
ReligioneIslam sunnita
Consacrazione1921
ArchitettoNikolai Vasilyevich Vasilyev
Inizio costruzione1910

Coordinate: 59°57′18.6″N 30°19′26″E / 59.955167°N 30.323889°E59.955167; 30.323889

La moschea di San Pietroburgo (in russo: Санкт-Петербургская мечеть?, in tataro: Sankt-Peterburg şəhəre camiğ məçete, Санкт-Петербург шәһәре җамигъ мәчете), quando ha aperto nel 1913, era la più grande moschea in Europa: il suo minareto raggiunge i 49 metri di altezza e l'imponente cupola i 39 metri d'altezza. La moschea è ubicata nel centro di San Pietroburgo, quindi la sua cupola azzurra è perfettamente visibile dal ponte della Trinità che attraversa la Neva. Può ospitare fino a cinquemila fedeli.

Interno di un portale

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]