Monte Tyree

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tyree
Mount Tyree (Antarctica) from East by Christian Stangl (flickr).jpg
Vista del monte
StatoAntartide Antartide
RegioneTerra di Ellsworth
Altezza4 852[1] m s.l.m.
Prominenza1 152[2] m
CatenaSentinel Range
Coordinate78°24′42″S 85°52′46.03″W / 78.411666°S 85.879454°W-78.411666; -85.879454Coordinate: 78°24′42″S 85°52′46.03″W / 78.411666°S 85.879454°W-78.411666; -85.879454
Data prima ascensione1967
Autore/i prima ascensioneBarry Corbet, John Evans
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Antartide
Tyree
Tyree

Il monte Tyree è la seconda montagna più alta dell'Antartide, situata a 13 chilometri a nord-ovest del Monte Vinson (4.892 m), la vetta più alta del continente, ed è circondato dal ghiacciaio Patton a nord e dal ghiacciaio Cervellati a sud-est.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Monte Tyree fu scoperto nel gennaio 1958 durante i voli di ricognizione dello squadrone della United States Navy VX-6. La montagna fu chiamata così in onore del contrammiraglio David M. Tyree, comandante della U.S. Naval Support Force in Antartide, dal 14 aprile 1959 al 26 novembre 1962[1].

A partire dal 2017, la vetta è stata scalata solo in sei occasioni, per un totale di quindici persone, attraverso tre diverse rotte: nel gennaio 1967 da John Evans e Barry Corbet; nel gennaio 1989 da Terry Mugs Stump; nel 1997 dagli alpinisti francesi Antoine de Choudens, Antoine Cayrol, e successivamente dagli americani Conrad Anker e Alex Lowe, il 3 gennaio 2012 da Hans Kammerlander, Robert Miller e Christian Stangl hanno ripetuto la rotta francese per la quinta salita. Dei quindici alpinisti che hanno scalato con successo il monte Tyree, tre sono morti, a causa di incidenti di alpinismo non collegati entro quattro anni dalle rispettive ascensioni[3]. La parete sud ancora intatta è alta 2.000 metri ed è una delle pareti più grandi in Antartide.

Il 16 gennaio 2017, cinque alpinisti hanno fatto la sesta salita del Monte. La spedizione Tyree 50/50 comprendeva Richard Thurmer Jr, Victor Saunders, Maria Paz Ibarra, Seth Timpano e Todd Tumolo. Thurmer è il primo scalatore dilettante e il secondo uomo più anziano (61 anni) a scarlare il monte, dopo Victor Saunders (66 anni). Maria "Pachi" Paz Ibarra è la prima donna a raggiungere la vetta. La spedizione Tyree 50/50 di gennaio 2017 è stata il 50º anniversario della prima scalata nel gennaio 1967[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b U.S. Geological Survey Geographic Names Information System: Mount Tyree, su geonames.usgs.gov.
  2. ^ Monte Tyree, su peakbagger.com.
  3. ^ Tyree - A History, su antarcticmountains.com (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2011).
  4. ^ Ale summits Mount Tyree, su antarctic-logistics.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Mount Tyree, su mountain-forecast.com. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2015).
  • (EN) Foto del Monte Tyree, su secondseven.org. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2016).
  • (EN) Mount Tyree, su peakery.com (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2013).
  • (EN) Mount Tyree, su summitpost.org.
Antartide Portale Antartide: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Antartide