Mongun-Tajga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mongun-Tajga
StatoRussia Russia
RegioneRepubblica di Tuva
ProvinciaMongun-Tajginskij kožuun
Altezza3 976[1] m s.l.m.
Catenamonti Altaj
Coordinate50°16′46″N 90°07′12″E / 50.279444°N 90.12°E50.279444; 90.12Coordinate: 50°16′46″N 90°07′12″E / 50.279444°N 90.12°E50.279444; 90.12
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Mongun-Tajga
Mongun-Tajga

Il Mongun-Tajga (in russo: Монгун-Тайга?, in tuvano Мөңгүн-Тайга, "monte d'argento") è un massiccio dei monti Altaj che si trova in Russia, nella parte sud-occidentale della Repubblica di Tuva, nel Mongun-Tajginskij kožuun[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La parte russa dei monti Altai è considerata parte della Siberia occidentale, ma il Mongun-Taiga (trasferito insieme al nord del bacino dell'Uvs Nuur dalla Mongolia a Tuva) fa parte dal 1944 della Siberia orientale e ne è il monte più alto.[1][3]

Il massiccio ha un'altezza di 3 976 m s.l.m.[1] ed è circondato da tre fiumi: Mugur (a nord), Šara-Charagaja (a est e sud-est) e Tolajty (a ovest).[4] Ai piedi orientali si trova il lago Chindiktig-Chol' (Хиндиктиг-Холь), con acque limpide, di origine glaciale, che si trova ad un'altitudine di 2 305 m. Il massiccio è composto da scisti cristallini e arenaria, con intrusioni di granito. I ghiacciai hanno una superficie totale di circa 44 km².

Il Mongun-Tajga è inserito in uno dei nove settori della Riserva della biosfera del bacino dell'Uvs Nuur.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Республика Тыва: Физико-географическая характеристика, su gov.tuva.ru. URL consultato il 22 marzo 2020.
  2. ^ Tuva è suddivisa in distretti che si chiamano kožuun
  3. ^ (RU) гора Монгун-Тайга, su russia.travel. URL consultato il 22 marzo 2020.
  4. ^ M-46-XIII, su map-m46.narod.ru. URL consultato il 21 marzo 2020.
  5. ^ (RU) Государственный Природный Биосферный Заповедник "Убсунурская котловина", su ubsunur.3dn.ru. URL consultato il 22 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappe:
    • M-46, su maps.vlasenko.net. URL consultato il 21 marzo 2020.
    • M-46-XIII, su map-m46.narod.ru. URL consultato il 21 marzo 2020.