Monti Kurajskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 50°18′N 88°20′E / 50.3°N 88.333333°E50.3; 88.333333
Monti Kurajskij
Курайский хребет7.jpg
ContinenteAsia
StatiRussia Russia
Mongolia Mongolia
Catena principaleMonti Altaj
Cima più elevataVerchov'e Ortolyka (3446[1] m s.l.m.)
Lunghezza140 km

I monti Kurajskij (in russo: Курайский хребет?) sono una catena montuosa dei monti Altaj orientali. Si trovano in Russia, nel Koš-Agačskij rajon della Repubblica dell'Altai.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

I monti Kurajskij sono lo spartiacque tra i fiumi Čuja e Baškaus. Hanno una lunghezza di circa 140 km[2] e la loro vetta più alta è il monte Verchov'e Ortolyka (3 446 m)[1].

A est, la catena confina con i monti Čichačëv; a sud con la steppa della Čuja e quella di Kuraj. A nord il fiume Baškaus la separa dall'altopiano di Ulagan (Улаганское плато), mentre a ovest il fiume Čibitka la divide dai monti Ajgulakskij (Айгулакски хребет).

I monti sono composti da rocce metamorfiche. Le pendici meridionali sono segnate dall'erosione continentale risalente al Paleogene e Neogene. Il versante settentrionale presenta prati subalpini e boschi di larici, il versante meridionale è coperto dalla vegetazione tipica della steppa.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b M-45-XVI (GIF), su ligis.ru. URL consultato il 9 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2021).
  2. ^ a b (RU) Курайский хребет, su bse.sci-lib.com. URL consultato l'11 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappe:
    • M-45 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 2 marzo 2020. (Edizione 1989)
    • M-45-XVI (GIF), su ligis.ru. URL consultato il 9 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2021). (Rilevata nel 1980; edizione 1992)
    • M-45-XVII (GIF), su ligis.ru. URL consultato il 9 marzo 2020. (Rilevata nel 1980; edizione 1992)