Mohammad Ali Shah Qajar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mohammad Ali Qajar
Mohammad Ali Shah.jpg
Ritratto fotografico dello Scià
Scià di Persia
Stemma
In carica 3 gennaio 1907 –
16 luglio 1909
Predecessore Mozaffar al-Din Shah
Successore Ahmad Shah
Nascita Amol, 21 giugno 1872
Morte Sanremo, 8 aprile 1925
Luogo di sepoltura Santuario dell'Imam Husayn, Kerbela
Dinastia Qajar
Padre Mozaffar ad-Din Shah Qajar
Madre Taj al-Mulouk Khanoum Umm al-Khakan
Consorte Malekeh Jahan
Figli Ahmad
Mohammad Hassan
Mahmoud
Majid
Religione Islam sciita

Mohammad Ali Shah Qajar in persiano محمدعلی شاه قاجار‎ (Teheran, 21 giugno 1872Sanremo, 8 aprile 1925) fu scià di Persia dall'8 gennaio 1907 al 16 luglio 1909.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si oppose alla Costituzione dell'Iran del 1906, che era stata ratificata da suo padre, Mozaffar ad-Din Shah. Nel 1907 Mohammad Ali sciolse la Majlis (Parlamento Iraniano/Assemblea Nazionale) e dichiarò abolita la costituzione perché contraria alla legge islamica. Bombardò quindi la Majlis con l'aiuto militare e politico della Russia e del Regno Unito. Abdicò in seguito a una nuova Rivoluzione costituzionale e fu ricordato come un dittatore.

Scappò quindi a Odessa, in Russia e da lì complottò per ritornare al potere. Nel 1911 atterrò ad Astarabad, in Iran, ma le sue forze furono sconfitte. Morì a Sanremo, in Italia, l'8 aprile 1925, e fu seppellito nel Santuario dell'Imam Husayn, a Kerbela, in Iraq. Qualche mese dopo suo figlio e successore, Ahmad Qajar, ultimo sovrano della dinastia Qajar, fu formalmente deposto dalla Majlis.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Ebbe sette figli tra cui:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze persiane[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Cavaliere di I classe dell'Ordine del Leone e del Sole - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di I classe dell'Ordine del Leone e del Sole
immagine del nastrino non ancora presente Gran Maestro e Cavaliere di I classe dell'Ordine del ritratto imperiale
Gran Maestro e Cavaliere di I classe dell'Ordine di Nishan-i-Aqdas - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di I classe dell'Ordine di Nishan-i-Aqdas

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Casa di Osman (Impero ottomano) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Casa di Osman (Impero ottomano)
Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea (Impero di Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea (Impero di Russia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Impero di Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Impero di Russia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Stanislao (Impero di Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Stanislao (Impero di Russia)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Scià di Persia Successore State Flag of Iran (1924).svg
Mozaffar ad-Din Shah Qajar 1907 - 1909 Ahmad Qajar
Controllo di autoritàVIAF (EN57501190 · ISNI (EN0000 0000 2337 3425 · LCCN (ENn00049661 · GND (DE122659996 · J9U (ENHE987007447058905171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-n00049661