Mimmo Camporeale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mimmo Camporeale
NazionalitàItalia Italia
GenereRock
Periodo di attività musicale1978 – in attività
Strumentotastiera
Sito ufficiale

Domenico Camporeale detto Mimmo (Milano, 26 novembre 1960) è un tastierista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1964 la sua famiglia si trasferisce da Milano a Bologna: il padre Franchino riceve un'offerta da Savino's (impresario dell'area bolognese) per formare un'orchestra.

Suo padre (batterista proveniente dal mondo jazz dell'area milanese) lo avvicina quindi al mondo della musica, portandolo con sé nelle tournée estive in meridione, dove Mimmo si esibiva con la fisarmonica, l'organo e a volte anche il basso.

Dopo qualche anno di esperienza con l'orchestra del padre, Mimmo a 16 anni fonda con alcuni amici la prima band: L'apparato del Golgi. Il loro repertorio comprendeva cover di PFM, King Crimson, Deep Purple e Genesis in pieno stile prog.

Nel 1978 viene contattato da Iskra Menarini per fondare un gruppo dance, i Tropico del Capricorno. La svolta artistica della sua carriera avviene nel 1980, quando viene contattato da Guido Elmi, manager e produttore storico di Vasco Rossi, per comparire all'audizione atta a formare la band che accompagnerà l'artista nel tour a seguire per molti anni: nasce la prima Steve Rogers Band con Mimmo Camporeale (tastiere), Roberto Casini (batteria), Massimo Riva (chitarra ritmica e cori), Andrea Righi (basso) e Maurizio Solieri (chitarra solista).

Nel 1986 esce il primo album della Steve Rogers Band, I duri non ballano. Il 1987 è l'anno del tour di C'è chi dice no, l'ultimo tour di Vasco Rossi e la Steve Rogers Band insieme.

Il 1988 è l'anno di consacrazione del gruppo, con l'album "Alzati la gonna" che vende centomila copie.

Nel 1992 la Steve Rogers Band si scioglie ufficialmente. Mimmo Camporeale inizia a collaborare con Luciano Genovesi, chitarrista e cantante italo-statunitense.

Insieme alla sua attività di musicista, associa quella della didattica insegnando pianoforte e musica d'insieme.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]