Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Midori Days

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Midori Days
美鳥の日々
(Midori no hibi)
Midori Days Volume 8.jpg
Copertina dell'ottavo volume dell'edizione italiana, raffigurante Midori e Seiji
Generecommedia drammatica, sentimentale, fantasy
Manga
AutoreKazurou Inoue
EditoreShogakukan
RivistaWeekly Shōnen Sunday
Targetshōnen
1ª edizione25 settembre 2002 – 15 novembre 2004
Tankōbon8 (completa)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
1ª edizione it.8 ottobre 2008 – 30 giugno 2010
Volumi it.8 (completa)
Serie TV anime
RegiaTsuneo Kobayashi
Char. designYuko Kusumoto
StudioPierrot
ReteAnimax
1ª TV3 aprile – 26 giugno 2004
Episodi13 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.25 min
Episodi it.inedito

Midori Days (美鳥の日々 Midori no hibi?) è un manga di Kazurou Inoue pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shōnen Sunday dal settembre del 2002 al novembre del 2004 in una serie di 8 volumi tankōbon. Nel 2004 la serie è stata adattata in un anime di 13 episodi prodotto dalla Pierrot.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Seiji Sawamura è lo studente più forte della sua scuola e con il suo fortissimo braccio destro è in grado di mettere al tappeto qualsiasi avversario. A causa dei continui combattimenti cui si sottopone il suo rendimento scolastico è molto basso e solo pochi compagni lo considerano un idolo, da tutti gli altri viene considerato un vero teppista, cosa che tra l'altro non gli permette di trovare una ragazza. Una però, Midori Kasugano (che frequenta una diversa scuola), di nascosto, lo stima e lo ama, anche se non riesce a dichiararsi. Preso dalla disperazione per i continui insuccessi amorosi, Seiji dirà di essersi rassegnato ad invecchiare unicamente con la sua mano destra come compagna di vita. La mattina dopo però, quando si sveglia, avrà una sorpresa incredibile: al posto della sua mano destra ora si trova una Midori in miniatura (viva e identica all'originale).

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è stato scritto da Kazurou Inoue e serializzato sulla rivista settimanale Weekly Shōnen Sunday edita da Shogakukan dal settembre 2002 al novembre 2004. Dal 18 gennaio 2003[1] al 18 ottobre 2004[2] la serie è stata raccolta in otto tankōbon. In Italia è stata pubblicata da Edizioni BD sotto l'etichetta J-Pop dall'8 ottobre 2008[3] al 30 giugno 2010[4].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
118 gennaio 2003[1]ISBN 4-09-126651-7 8 ottobre 2008[3]ISBN 978-88-6123-321-8
218 aprile 2003[5]ISBN 4-09-126652-5 18 gennaio 2009[6]ISBN 978-88-6634-008-9
318 luglio 2003[7]ISBN 4-09-126653-3 15 marzo 2009[8]ISBN 978-88-6123-411-6
418 ottobre 2003[9]ISBN 4-09-126654-1 12 aprile 2009[10]ISBN 978-88-6123-412-3
518 marzo 2004[11]ISBN 4-09-126655-X 12 luglio 2009[12]ISBN 978-88-6123-465-9
617 aprile 2004[13]ISBN 4-09-126656-8 15 novembre 2009[14]ISBN 978-88-6123-602-8
718 giugno 2004[15]ISBN 4-09-126657-6 30 aprile 2010[16]ISBN 978-88-6123-748-3
818 ottobre 2004[2]ISBN 4-09-126658-4 30 giugno 2010[4]ISBN 978-88-6123-513-7

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Un anime di 13 episodi è stato prodotto dallo studio di animazione Pierrot e trasmesso su Animax dal 3 aprile al 26 giugno 2004. In Italia i diritti della serie furono acquistati da Shin Vision che però non riuscì mai a pubblicare la serie anche a causa del fallimento dell'azienda[17].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiIn onda
Giapponese
1「右手no恋人」 - Migite no Koibito3 aprile 2004
2「二人no思い」 - Futari no Omoi10 aprile 2004
3「発見no日々」 - Hakken no Hibi17 aprile 2004
4「秘密no発覚!?」 - Himitsu no Hakkaku!?24 aprile 2004
5「アイnoチカラ」 - Ai no Chikara1º maggio 2004
6「栞noラブラブ大作戦!」 - Shiori no Raburabu Sakusen8 maggio 2004
7「はじめてnoデート」 - Hajimete no Deito15 maggio 2004
8「右手noセイジ」 - Migite no Seiji22 maggio 2004
9「タッキーno日々」 - Takky no Hibi29 maggio 2004
10「ココロno距離」 - Kokoro no Kyori5 giugno 2004
11「運命no再会」 - Unmei no Saikai12 giugno 2004
12「突然no別れ」 - Totsuzen no Wakare19 giugno 2004
13「二人no日々」 - Futari no Hibi26 giugno 2004

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

  • CooRie, Sentimental (センチメンタル Senchimentaru?), apertura
  • Saori Atsumi, Mou Sukoshi... Mou Sukoshi... (もう少し...もう少し...?), chiusura

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (JA) 美鳥の日々 1, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  2. ^ a b (JA) 美鳥の日々 8, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  3. ^ a b Midori Days 1, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  4. ^ a b Midori Days 8, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  5. ^ (JA) 美鳥の日々 2, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  6. ^ Midori Days 2, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  7. ^ (JA) 美鳥の日々 3, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  8. ^ Midori Days 3, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  9. ^ (JA) 美鳥の日々 4, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  10. ^ Midori Days 4, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  11. ^ (JA) 美鳥の日々 5, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  12. ^ Midori Days 5, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  13. ^ (JA) 美鳥の日々 6, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  14. ^ Midori Days 6, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  15. ^ (JA) 美鳥の日々 7, Shogakukan. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  16. ^ Midori Days 7, AnimeClick.it. URL consultato il 15 dicembre 2017.
  17. ^ Shin Vision e Fool Frame: tutta la verità, AnimeClick.it, 15 giugno 2009. URL consultato il 15 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga