Messa (torrente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Messa
Torrente messa da ex ss 24.jpg
Il Messa dalla ex SS 24
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Lunghezza13,9[1] km
Portata media1,2 m³/s[2]
Bacino idrografico47,6 km²[2]
Altitudine sorgente2 100circa[3] m s.l.m.
SfociaDora Riparia
45°05′21″N 7°25′37″E / 45.089167°N 7.426944°E45.089167; 7.426944Coordinate: 45°05′21″N 7°25′37″E / 45.089167°N 7.426944°E45.089167; 7.426944
Mappa del fiume

Il Messa (Méhi in franco-provenzale) è un torrente del Piemonte, affluente in sinistra idrografica della Dora Riparia. Il suo corso si sviluppa interamente nel territorio della città metropolitana di Torino.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente si origina da alcuni rami sorgentizi che scendono verso sud-est dalla Punta della Croce e dal Monte Rognoso, in comune di Rubiana. Scendendo a valle il solco scavato dal torrente si approfondisce, formando a tratti delle vere e proprie gole, e il suo precorso si orienta quasi esattamentein senso nord-sud. Raggiunto l'abitato di Almese il Messa entra nel solco principale della Valle di Susa e devia progressivamente verso est. Dopo aver raccolto da sinistra le acque del suo principale affluente, il rio Morsino, lambisce l'abitato di Drubliaglio (comune di Avigliana), dove viene scavalcato dalla ex SS 24. Sovrappassato anche dall'autostrada del Frejus raggiunge infine la Dora Riparia, nella quale confluisce a quota 341 m s.l.m.[3]

Principali affluenti[modifica | modifica wikitesto]

  • In sinistra idrografica:
    • rio della Bassa: è un breve corso d'acqua che drena il valloncello dominato dalla Madonna della Bassa e confluisce nel Messa presso la borgata Casei Superiore;
    • rio Morsino: raccoglie le acque dell'ampia conca compresa tra il monte Curt e il Musinè e, dopo aver attraversato l'abitato di Rivera, le convoglia nel Messa poco a monte di Drubiaglio.
  • In destra idrografica:
    • rio Bellacomba: nasce sul versante orientale del Roccasella e confluisce in destra idrografica nel Messa a valle del centro comunale di Rubiana.

Esondazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Messa, specie nel suo tratto più a valle, in occasione di precipitazioni particolarmente intense ha causato in passato notevoli danni con le sue esondazioni. Per questo il suo corso fu deviato varie volte e furono costruite numerose opere di difesa idraulica a protezione dell'abitato di Almese e delle borgate circostanti. [4]

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Sul torrente e su tutti i suoi affluenti e defluenti è in vigore la regolamentazione specifica per la pesca in acque salmonicole di particolare pregio.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., Elaborato I.c/5 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 4 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2012).
  2. ^ a b AA.VV., Elaborato I.c/7 (PDF), in Caratterizzazione bacini idrografici (elab.I.c/7) - Allegato tecnico al Piano di Tutela delle Acque, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 4 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ a b Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007
  4. ^ Il torrente Messa e le sue Piene, testo di G.Boschis on-line in .pdf su www.meridiani.info (consultato nel dicembre 2013)
  5. ^ Acque salmonicole per la pesca, Provincia di Torino; sito istituzionale www.provincia.torino.gov.it Archiviato il 13 dicembre 2013 in Internet Archive. (consultato nel dicembre 2013)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte