Melanoperdix niger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pernice nera
Naturalis Biodiversity Center - ZMA.AVES.25872 - Melanoperdix niger niger Vigors, 1829 - Phasianidae - skin specimen.jpeg
Melanoperdix niger
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Galliformes
Famiglia Phasianidae
Sottofamiglia Perdicinae
Genere Melanoperdix
Jerdon, 1864
Specie M. niger
Nomenclatura binomiale
Melanoperdix niger
(Vigors, 1829)
Sinonimi

Melanoperdix nigra

La pernice nera (Melanoperdix niger ((Vigors, 1829)) è un uccello galliforme della famiglia dei Fasianidi. È l'unica specie nota del genere Melanoperdix.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È una pernice di piccola taglia, lunga 24–27 cm, con un peso di circa 280 g.[3]

Il piumaggio del maschio è interamente nero, quello della femmina brunastro.[4]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nella parte meridionale della penisola malese, a Sumatra e nel Borneo.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note due sottospecie:[2]

  • Melanoperdix niger niger (Vigors, 1829)
  • Melanoperdix niger borneensis Rothschild, 1917

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List classifica Melanoperdix niger come specie vulnerabile.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International. 2016, Melanoperdix niger, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Phasianidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) McGowan, P.J.K. & Kirwan, G.M., Black Partridge (Melanoperdix niger), su Handbook of the Birds of the World Alive, 2018. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) BirdLife International (2018), Species factsheet: Melanoperdix niger, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 22 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Melanoperdix niger, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli