Max Mayer (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Max Mayer
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1905
Carriera
Squadre di club1
1905-1910Genoa20 (5)
1910-1911San Gallo? (?)
1911-1912Basilea? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Max Mayer (... – ...) è stato un calciatore svizzero, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Svizzera si trasferì in Italia per giocare con il Genoa. Tra le file rossoblu giocò tre stagioni: 1905, 1906 e 1909-1910 intervallati da tre anni di inattività.

Il suo esordio in rossoblu è datato 5 febbraio 1905, nel pareggio a reti bianche contro l'Andrea Doria.[1] Nella prima stagione con il Genoa ottenne il secondo posto nel Girone nazionale, mentre in quella successiva il terzo.

Dopo tre stagioni di inattività torna al Genoa nella stagione 1909-1910, ottenendo il quarto posto nella classifica finale.[2]

Dopo la sua ultima stagione tra i grifoni, egli tornò in patria, prima tra le file del San Gallo ed in seguito nel Basilea.

Con il San Gallo ottiene il terzo posto nel Girone Est della Serie A 1910-1911.[3]

La stagione seguente passa al Basilea, con cui ottiene il quinto posto del Girone Centro.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tabellini 1905 Archiviato il 29 maggio 2009 in Internet Archive. Akaiaoi.com
  2. ^ Tabellini 1909-10 Archiviato il 1º giugno 2009 in Internet Archive. Akaiaoi.com
  3. ^ 1911 Rsssf.com
  4. ^ 1912 Rsssf.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.