Massiccio di Sette Fratelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Massiccio di Sette Fratelli
Le cime dei Sette Fratelli.jpg
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
ProvinciaCagliari Cagliari
Sud Sardegna
Altezza1 016 m s.l.m.
Coordinate39°17′34.95″N 9°26′17.65″E / 39.293042°N 9.438237°E39.293042; 9.438237Coordinate: 39°17′34.95″N 9°26′17.65″E / 39.293042°N 9.438237°E39.293042; 9.438237
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Sardegna
Massiccio di Sette Fratelli
Massiccio di Sette Fratelli


Il massiccio di Sette Fratelli è un complesso montuoso situato in territorio dei comuni di Sinnai, Burcei, San Vito e Castiadas nella Sardegna sud-orientale. Il complesso, impostato su litologie granitiche e metamorfiche, prende il nome delle sette vette che ne caratterizzano il profilo, tra le quali svettano punta Su Baccu Malu, Casteddu de Su Dinai e la cima più alta, punta Sa Ceraxa di 1016 metri.

Il massiccio fa parte del Parco dei Sette Fratelli - Monte Genis, istituito con la legge regionale n. 31 del 1989. Al suo interno è presente l'omonima foresta demaniale, gestita dall'ex Ente foreste della Sardegna, una delle più vaste della Sardegna e piuttosto importante, sotto l'aspetto florofaunistico, sia per la presenza di numerosi endemismi botanici che di specie animali in pericolo di estinzione.

Ambita meta di escursionisti e ciclisti di montagna, il complesso ospita il giardino botanico di Maidopis, fruibile anche da persone diversamente abili con o senza accompagnatore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]