Formattazione del testo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Markup)

In informatica, il testo formattato è un testo che contiene informazioni sul suo stile, quali per esempio il colore e la dimensione con cui deve essere presentato. Esso rappresenta una parte del layout.

Siccome nei primi computer non c'erano programmi per formattare il testo, per mettere in evidenza le parti di testo o le parole più importanti si era diffusa l'abitudine di scriverle tutte in MAIUSCOLO, con le lettere s p a z i a t e o di delimitarle con asterischi (*parola*) o trattini bassi (_parola_). Oggi sono disponibili numerose applicazioni per la scrittura e la visualizzazione di testo formattato, nonché diversi formati di file per la sua memorizzazione.

Per scrivere del testo formattato è possibile usare programmi molto semplici, come Blocco note, ed indicare le informazioni di stile mediante l'aggiunta di sequenze di caratteri note come tag; l'applicazione che visualizzerà il file non mostrerà i tag all'utente, ma li userà per presentare il testo secondo le intenzioni dell'autore. In alternativa è possibile usare applicazioni specializzate, le quali permettono di osservare in tempo reale il risultato del lavoro in esecuzione (WYSIWYG). Mentre nel primo caso la memorizzazione avviene in file testuali, nel secondo avviene spesso in file binari, i quali rendono indispensabile l'uso di un'applicazione appropriata per la loro visualizzazione.

Linguaggi di formattazione[modifica | modifica wikitesto]

Qualora non sia possibile formattare il testo con strumenti oppurtuni predefiniti e semplificativi è possibile utilizzare un linguaggio di markup (il più noto è l'HTML) che produce gli stessi risultati, al netto di una complessità di scrittura in genere più elevata. La stessa Wikipedia, nella modifica delle pagine tramite l'editor di testo, utilizza un linguaggio di markup molto semplificato interpretato dal software MediaWiki.

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica