Marianne Brandt (artista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Marianne Brandt, nata Marianne Liebe (Chemnitz, 1º ottobre 1893Kirchberg, 18 giugno 1983), è stata una designer, pittrice e scultrice tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1911 al 1917 frequenta la Groß-herzoglich-Sächsische Hochschule für Bildende Kunst di Weimar. Successivamente dal 1924 al 1926 studia presso la Bauhaus, seguendo i corsi di Josef Albers e László Moholy-Nagy. Dal 1927 diventa collaboratrice del laboratorio di lavorazione del metallo della Bauhaus e si specializza nella lavorazione dell'argento. Dal 1928 al 1929 diventa vicedirettrice del laboratorio.

Nel 1929 si trasferisce a Berlino, dove collabora con Walter Gropius, occupandosi di mobili e di arredamento d'interni. Dal 1930 al 1933 si trasferisce a Gotha ed inizia a collaborare con la fabbrica Ruppelwerk.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN47568279 · ISNI (EN0000 0001 1761 8569 · SBN IT\ICCU\PMIV\000470 · LCCN (ENn2001154151 · GND (DE119297140 · ULAN (EN500019983 · WorldCat Identities (ENlccn-n2001154151